venerdì 14 dicembre 2018
In foto: controlli dei carabinieri
di Simona Mulazzani   
lettura: 2 minuti
mer 15 ago 2018 18:33 ~ ultimo agg. 16 ago 11:14
Print Friendly, PDF & Email
2 min 316
Print Friendly, PDF & Email

Sette arresti e cinque denunce nei controlli di Ferragosto dei carabinieri. A Riccione è stato arrestato un 21enne, pregiudicato, marocchino residente a Mantova, per  furto aggravato. Il giovane aveva rubato un borsello, con 250 euro e il telefono, ad un turista in uno stabilimento balneare di viale D’annunzio ed è stato rintracciato in un viale poco distante.  A Cattolica è finito in manette un 18enne rumeno, residente in città sorpreso mentre cedeva 1,2 grammi di hashish ad un giovane assuntore. Nel tentativo di fuga ha colpito con pugni un militare, senza procurargli ferite. Sempre a Cattolica è stato arrestato un 30 enne pluripregiudicato romano ma residente nella Regina, per spaccio. L’uomo, già agli arresti domiciliari è tornato in carcere per aver violato diverse volte agli obblighi. Accusa di spaccio anche per un 22enne e un 27enne napoletani , trovati in possesso di gr. 30 di marijuana, gr. 5 di cocaina e gr. 13 di hashish tutti suddivisi in dosi pronte per essere vendute.

In una discoteca di Misano fermato un 30enne di Giugliano in Campania, responsabile del tentato furto di un telefono cellulare di un 21 enne di Roma che lo aveva nella tasca dei pantaloni. Stessa sorte anche per un 24enne senegalese residente a Bologna, sorpreso a frugare all’interno della borsa di una di una 23enne da Citta di Castello, nel tentativo di rubarle portafoglio e telefono cellulare.

Denunciati una 54enne tedesca residente a Riccione responsabile del furto del portafoglio dell’inquilina con dentro 400 euro, un 17enne di Riccione che si era introfulato in alcune stanze di un albergo riccionese, riuscendo a rubare abbigliamento e 200 euro che sono stati ritrovati nel suo zaino, una 23enne di Vercelli che aveva rubato alcune bottiglie di alcolici in un supermercato.

Tra i denunciati anche due automobilisti, sorpresi alla guida della propria autovettura in stato di ebbrezza alcoolica in violazione dell’articolo 186 del c.d.s.;

Infine, segnalati alla competente Autorità Amministrativa otto assuntori di sostanze stupefacenti trovati in possesso complessivamente di grammi 8,84 di “hashish” e  grammi 1,5 di marijuana”.

Elevate sanzioni amministrative per circa 2000 euro.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna