venerdì 18 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.454 visite
ven 13 lug 2018 13:45 ~ ultimo agg. 14 lug 13:33
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.454
Print Friendly, PDF & Email

La collaborazione tra il Corpo della Gendarmeria della Repubblica di San Marino ed i Carabinieri del Comando Provinciale di Rimini ha consentito in breve tempo di individuare il responsabile dell’esplosione di un colpo di pistola nel territorio del Titano

Erano circa le 16q uando la Centrale Operativa Interforze di San Marino ha contattato i Carabinieri di Rimini segnalando che un uomo, dopo aver esploso in aria un colpo di pistola, era fuggito su un’utilitaria di colore chiaro dirigendosi verso il territorio riminese.

Subito i Carabinieri, vista la pericolosità del soggetto che si aggirava armato, hanno allertato tutte le pattuglie sul territorio, predisponendo posti di blocco lungo le principali strade di comunicazione con San Marino. Intanto le informazioni condivise tra Gendarmeria e Carabinieri hanno consentito di identificarlo in un cittadino albanese di 22 anni, domiciliato in un residence in zona Miramare.

I Carabinieri convergevano in forza sul posto e, dopo aver individuato il veicolo in questione, d’intesa con la locale Autorità Giudiziaria subito informata dell’evolversi della vicenda, hanno fatto irruzione in casa e, dopo avere immobilizzato il soggetto, hanno proceduto a una perquisizione domiciliare. All’interno dell’abitazione i militari hanno trovato una pistola a salve completa di caricatore con all’interno tre cartucce calibro 8 a salve, una scatola contenente ulteriori e 25 cartucce a salve nonché 3 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, per il cui possesso il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Rimini quale assuntore di stupefacente. Contestualmente, la Gendarmeria rinveniva sul posto dell’esplosione dei colpi tre bossoli analoghi a quello dei colpi presenti nel caricatore dell’arma. L’arma e la droga sono stati sottoposti a sequestro.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna