22 July 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Spacciatore arrestato dopo fuga e colluttazione con la Polizia

CronacaRimini

13 luglio 2018, 18:36

Spacciatore arrestato dopo fuga e colluttazione con la Polizia

in foto: repertorio

Ieri sera le Volanti della Questura di Rimini hanno proceduto ad un controllo sull’arenile, in particolare in uno stabilimento sul Lungomare Tintori dove c’era uno spettacolo per giovani.

Giunti in prossimità del camminamento pedonale, i poliziotti, nascosti nella zona d’ombra, hanno notato un uomo colloquiare con altro ragazzo per poi, dopo qualche secondo, dargli qualcosa in cambio di una banconota che riponeva all’interno dei suoi pantaloni.

Il ragazzo attenzionato, un 30enne di origine senegalese, diretto verso il marciapiede del Lungomare Tintori, è stato fermato e preso alla sprovvista, non avendo notato la presenza degli operatori.

All’intimazione di esibire un documento d’identità e di mostrare tutto quello che aveva nascosto all’interno degli indumenti, l’uomo mostrava immediatamente molta insofferenza al controllo di Polizia con un atteggiamento di nervosismo; ha esibito una richiesta di asilo politico emessa dalla locale Questura ed un invito a presentarsi alla Commissione territoriale per il Riconoscimento della Protezione Internazionale di Bologna/Forlì. Mentre mostrava gli effetti personali che aveva nelle tasche dei suoi pantaloni, pensando di non essere visto, ha cercato di disfarsi, gettando tra i bidoni della spazzatura un involucro di cellophane che è risultato contenere “marijuana”.

Gli operatori hanno fatto sedere su una panchina il senegalese e hanno contattato telefonicamente la Sala Operativa per poter espletare una verifica sulle generalità declinate ed eventuali precedenti o pregiudizi di Polizia, durante l’attività di controllo, mentre l’operatore radio informava che il ragazzo, pochi giorni fa era stato arrestato per i medesimi fatti, quest’ultimo con un movimento improvviso si alzava e spingeva gli operatori facendosi spazio per guadagnarsi la fuga in un vicolo . Durante la fuga, il giovane senegalese travolgeva i pedoni che in quel momento passeggiavano sul marciapiede, facendo perdere le proprie tracce all’interno del vicolo predetto.

Gli agenti si sono nascosti nei pressi dell’ultimo indirizzo di residenza dichiarato per poter rintracciare l’uomo che è arrivato alle 00.15 trasportato su una bicicletta condotta da altro connazionale. I poliziotti nel tentativo di fermarlo, gli ostruivano la strada; è partita una colluttazione dove gli operatori hanno colpito con calci e pugni dal giovane che ha desistito solo con l’ausilio di altro personale giunto sul posto.

L’uomo pertanto è stato condotto presso gli Uffici della Questura e tratto in arresto per possesso di droga ai fini di spaccio e resistenza a P.U.; questa mattina è stato giudicato con rito direttissimo al termine del quale il giudice ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare in carcere in attesa di giudizio.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454