20 July 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Immagini di bambini disabili

disabilitàNazionale

6 luglio 2018, 18:48

Una riflessione frutto di un episodio molto spiacevole accaduto oggi. Un sindaco ha pubblicato sulla propria pagina facebook seguita da più 10 mila persone un bruttissimo fotomontaggio in cui compariva un’altalena per carrozzine e un bambino in carrozzina di spalle; un bambino con il giubbotto rosso e la carrozzina con i copriruote con il disegno di una ragnatela, un bambino di nome Cristian.

Come è possibile? Semplice: immagine scattata da Claudia nella primavera del 2014 che ritrae Cristian, figlio di Raffaella, davanti a uno scivolo e inviata a vari quotidiani di Rimini e dintorni a corredo di un articolo inerente i parchi gioco inclusivi. La figura di Cristian è stata ritagliata, senza autorizzazione, e incollata davanti a un’altalena per carrozzine e poi data in pasto a tutti per pubblicizzare il restyling della Villa Comunale e realizzazione di nuove aree gioco da parte di un’amministrazione comunale.
Altro episodio accaduto a metà giugno: il sindaco di un’altra città diffonde la locandina dell’inaugurazione di un’area gioco, (locandina pubblicata dai mezzi di informazione online e stampata su carta), che ritrae Cristian, (in carrozzina), Samuele e Caterina. Anche in questo caso non è stata chiesta alcuna autorizzazione e i volti dei bambini erano ben visibili a tutti.

Oggi Raffaella era veramente arrabbiata perché il sindaco che ha pubblicato il fotomontaggio ci ha anche preso in giro rispondendo che avevamo preso una cantonata e che dovevamo star calme, poi ha cancellato i vari commenti, (lasciati da tanti nostri amici), e ha bloccato i vari utenti. Infine ha finalmente rimosso l’immagine che ritraeva Cristian, in un modo in un altro si deve essere convinto che quel bambino era davvero figlio di Raffaella o forse si era stancato di cancellare commenti e bloccare persone. Evidentemente è abituato a far la voce grossa, a non riconoscere un errore e a non chiedere scusa.

Per fortuna noi non abitiamo nella città di cui lui è sindaco ma una riflessione per tutti la vogliamo lasciare: i bambini disabili sono persone, persone in carne e ossa e le loro immagini non possono e non devono mai essere utilizzare, (sopratutto senza autorizzazione), per incutere tenerezza e per raccogliere voti politici! Non sono pupazzi. Rispettiamo i bambini e le immagini delle persone con disabilità: andare a fare la spesa, al cinema e al parco dovrebbe essere cosa normale per tutti. Scorretto quindi mostrare un bimbo in carrozzina che gioca come se si trattasse di un evento straordinario.
Esistono leggi che si occupano di accessibilità degli spazi pubblici: realizzare un parco accessibile e inclusivo non è un favore che il sindaco fa ai cittadini ma è semplicemente suo dovere. Tutte le città dovrebbero avere spazi ricreativi accessibili a tutti i cittadini.

Non dimentichiamo poi che esistono leggi che si occupano di privacy: le immagini di minori riconoscibili, (noi abbiamo riconosciuto immediatamente Cristian), non possono essere utilizzate se non è stata firmata una liberatoria. Infine la legge sul copyright: non dimenticate che ogni immagine ha un proprietario e non può essere utilizzata senza il consenso dell’autore.

Claudia e Raffaella

www.parchipertutti.com

Redazione RiminiSocial 2.0

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454