22 ottobre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Borgo San Giovanni in Festa, tra cultura, musica e cibo di strada

Borgo San Giovanni in Festa, tra cultura, musica e cibo di strada

in foto: foto di gruppo alla presentazione

Una festa antica dal sapore pop. Torna il 21 e 22 luglio a Rimini la festa del Borgo San Giovanni, giunta alla 14esima edizione. Una storia con radici antichissime, risalenti al 1500 che ancora oggi è un appuntamento dal forte sapore identitario, con un richiamo anche nel logo a Sigismondo Pandolfo Malatesta. “Da sempre – spiega il direttore artistico Lele Guerrail borgo è l’accesso alla città. In questa occasione vogliamo recuperare la nostra identità, dare quell’abbraccio di cui noi borghigiani e riminesi siamo capaci“. “Abbiamo organizzato un programma veramente ricco – aggiunge Massimo Guidi, presidente Comitato esercenti Borgo San Giovanni -. Abbiamo speso le nostre energie per far trovare a chi arriverà un’offerta variegata, dalla proposta culturale a quella più artistica. Già solo leggendo il libretto si vede quanti sono gli appuntamenti“.

Icaro Tv. Festa del Borgo San Giovanni 2018, la presentazione

     

     

    E nel libretto con tutto il programma, c’è anche un’intervista all’assessore  alla Mobilità Roberta Frisoni in cui si spiega come cambierà il volto della viabilità nel borgo. “Abbiamo candidato il pezzo di città che va dall’arco d’Augusto al villaggio san Martino, passando per il centro studi, ad un bando che permetterà di realizzare un pezzo della bicipolitana. Ci siamo confrontati anche con il comitato del borgo e siamo in perfetta sintonia. Si parte dalla consapevolezza che la ciclabile che passa lungo via Flaminia sia molto pericolosa e non degna di questo nome

    Arte, cultura spettacoli e street food sono gli ingredienti della festa, dal tardo pomeriggio e per tutta la serata, tra le vie del borgo il chiostro della chiesa e il giardino di palazzo Ghetti. “C’è un’anima della festa più culturale – spiega ancora Lele Guerra –  con l’omaggio a Sigismondo Pandolfo Malatesta, attraverso la presentazione del libro “Sigismondo e Isotta” di Maria Cristina Maselli, la conferenza dello studioso Alessandro Giovanardi e la visita guidata al borgo con Michela Cesarini; poi c’è l’anima più musicale con nomi interessanti: da Filippo Malatesta, che con il suo nome non poteva mancare, al cesenate Enrico Farnedi, dal love Sick Duo a Le Bestie Offese, che propongono grandi successi in dialetto romagnolo

     

    Media partner dell’evento Radio Icaro che animerà con la musica le due giornate di festa.

    La Festa del Borgo San Giovanni avrà un carattere di gratuità, non è infatti previsto alcun costo di accesso alle iniziative che saranno realizzate ed offerte ai partecipanti nelle giornate del 21 e 22 luglio.

    Altra novità del 2018 sarà un omaggio a Gino Bartali, grande campione sportivo e meraviglioso esempio di uomo, attraverso due mostre nella Sala dei Nonni e in via XX Settembre e un’esposizione di quadri e sculture in terracotta il cui ricavato sarà devoluto alle missioni della Diocesi di Rimini.

    La festa è anche buona! Saranno presenti anche diversi punti ‘solidali’ il cui ricavato delle vendite andrà a sostegno dei progetti benefici della parrocchia e delle associazioni partecipanti e avverrà proprio all’interno della festa (Domenica 22 alle 22) l’estrazione della V Lotteria del Commercio Riminese a sostegno del Fondo per il Lavoro organizzata da Zeinta di Borg e dalla Caritas Diocesana.

    Ci sarà anche la mostra dell’artista riminese Denise Camporesi che esporrà le sue opere nel cortile di Palazzo Ghetti. Nella mostra Art precieux l’artista propone un nuovo tipo di pittura, che ha come protagoniste donne, atmosfere anni venti, oniriche e magiche. Nei punti focali le opere sono impreziosite di cristalli, la pittura è a polveri con pennellate in oro ed argento.

     

     

     

    PROGRAMMA

     

    VENERDÌ 21 LUGLIO – (ANTEPRIMA)

    ore 21.00 Cultura: Chiostro Carmelitano – parrocchia San Giovanni Battista

    ‘Sigismondo e il suo pittore Piero della Francesca, tra Rimini e Montefeltro.’

    La conferenza, tenuta dal dott. Alessandro Giovanardi.

    Piero della Francesca – spiega Giovanardi – dipinge per Sigismondo Pandolfo Malatesta un grandioso affresco che racchiude tutto il mondo filosofico, teologico e politico del signore di Rimini. Si tratta di un grande dipinto prospettico, colmo di significati reconditi, per la meditazione di Sigismondo o e della sua corte che unisce la magnanimità e lo splendore del Malatesta alle funzioni simboliche, devozionali e liturgiche del Tempio. Piero è anche il pittore del più noto avversario di Sigismondo, Federico da Montefeltro: anche in tal caso tutti dipinti contengono sottili messaggi allegorici d’intensa poesia”.

    SABATO 21 LUGLIO

    ore 18.30Inaugurazione  e taglio del nastro con Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini

    ore 19.00 Allenamento Funzionale all’aperto con dayON fit studio (Arco)

    ore 19.00 Radio Icaro La radio nel salotto del Borgo (musica da radio e da gazebo)

    ore 20.30 Sogni di rock and roll by Centro Futura Danza e Fitness (Arco) danza con musica

    ore 21.00 Presentazione libro Mondadori Sigismondo e Isotta, una Storia d’amore di Maria Cristina Maselli (Palazzo Ghetti)

    ore 21.30 Filippo Malatesta Live Music (Tripoli)

    ore 21.30 Le Bestie Offese Libe Music (Arco)

    ore 22.30 DJset RadioI caro by MUNA (Musica DJ)

     

    Domenica 22 Luglio

    ore 17.00 ARTE E STORIA NEL BORGO SAN GIOVANNI

    Passeggiata culturale alla scoperta dei monumenti e della storia del Borgo dall’epoca romana all’Ottocento

    A cura di Michela Cesarini, storica dell’arte (Discover Rimini).

    ore 19.00 Allenamento Funzionale all’aperto con dayON fit studio (Arco)

    ore 19.00 Radio Icaro – La Radio nel salotto del Borgo (musica da radio e da gazebo)

    ore 19.00 Presentazione libro Panozzo editore ‘Mangiare in riviera istruzioni per l’uso’ di Veronica Frison (Taverna I Tre Mori)

    ore 20.15 Fuego Latino by InDanza Show Academy (Arco) danza con musica

    ore 22.00 Estrazione della V Lotteria del Commercio Riminese (Palazzo Ghetti)

    ore 21.30 Enrico Farnedi Live Music (Tripoli)

    ore 21.30 Lovesick Duo Live Music (Arco)

    Per tutta la durata della festa sarà aperta l’area Bimbi all’Arco d’Augusto.

    Simona Mulazzani

    Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

    © Riproduzione riservata

    Rimani aggiornato!

    Iscriviti alla newsletter giornaliera

    Sottoscrivi i nostri Feed

    Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

    © Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
    P.IVA 01310450406
    “newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454