venerdì 18 gennaio 2019
In foto: l'esterno della Vasca Vienna
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
mar 12 giu 2018 15:49
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

È già operativa e funzionante la Vasca Vienna, il nuovo impianto fognario di Cattolica realizzato da Hera con un investimento di 880.000 euro.

Con il potenziamento dell’impianto di sollevamento si risolveranno  due criticità: da un lato gli allagamenti registrati a causa dell’aumento (per frequenza e quantità) degli eventi meteorici, dall’altro il problema della dispersione a mare dei materiali che si depositavano nelle condotte.

L’impianto di sollevamento “Vienna” è situato sul Lungomare Rasi Spinelli, fulcro del sistema fognario di Cattolica, ed è costituito da quattro pompe centrifughe e da due pompe idrovore che intervengono per evitare allagamenti alle zone limitrofe pompando le acque di pioggia a circa 150 metri dalla costa attraverso due condotte sottomarine del diametro di 1 metro ciascuna.
Con l’intervento sono state installate anche alcune speciali griglie capaci di trattenere la parte più grossolana dei materiali solidi depositati nelle condotte che altrimenti sarebbero finiti in mare ad ogni pioggia.

Potenziata anche la cabina di alimentazione elettrica che consentirà il funzionamento in contemporanea delle due idrovore.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna