sabato 19 gennaio 2019
In foto: Il mezzo su cui era trasportato il pesce
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
gio 14 giu 2018 15:48
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Trasportava cinque quintali di pesce e crostacei, ma in modo del tutto abusivo. La Polstrada di Rimini ha fermato ieri alle 11 al casello di Rimini Nord un camion frigorifero, guidato da un cittadino cinese di 37 anni, residente a Milano. L’uomo aveva appena caricato il pesce da una ditta di Misano per trasportarla ad un’altra ditta di Milano, intestata ad un connazionale. Peccato che il camion fosse di proprietà di una ditta di bologna di cui il 37enne risulta legale rappresentante, che dal mese di marzo ha cessato ufficialmente la sua attività, per cui il trasporto era completamente abusivo. Al conducente è stata ritirata la carta di circolazione e contestata la violazione che prevede il fermo amministrativo per tre mesi del mezzo e una multa di oltre 4mila euro. Gli alimenti sono stati sequestrati e, dopo averne verificato il corretto stato di conservazione, donati alla comunità Papa Giovanni XXIII.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna