18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Tanti eventi ma nessun incidente. Il Questore ringrazia le forze dell’ordine

CronacaProvincia

4 giugno 2018, 13:30

in foto: i controlli per le Frecce Tricolore

Molti eventi, migliaia di presenze e tanto lavoro anche per chi deve garantire la sicurezza. A Bellaria, per lo spettacolo delle Frecce Tricolore, sono stati oltre 200 le donne e gli uomini della Polizia e delle altre Forze dell’ordine (Carabinieri, Gdf, Polizia Municipale ma anche i Vigili del Fuoco) con 70 rinforzi arrivati dalle unità dei Reparti mobili di Senigallia e Bologna. Oltre al personale specialistico degli artificieri, unità cinofila antiesplosivo e antidroga, Unità operative di primo intervento della Polizia di Stato, sono state impegnate altre unità cinofile per effettuare bonifiche, sopralluoghi e ricognizioni. Uno spiegamento di forze che ha permesso di mandare agli archivi il fine settimana senza incidenti.
Per garantire la sicurezza durante lo spettacolo delle Frecce Tricolore è stato garantito un adeguato servizio di salvamento non solo lungo il tratto di costa interessato bellariese ma anche su tutto il tratto di lungomare della provincia, invaso da migliaia di persone. Impegnate la Squadra nautica della Polizia di Stato e gli equipaggi della Guardia di Finanza, coordinati dalla locale Capitaneria di Porto. Diverse le postazioni dei Vigili del Fuoco e del personale sanitario del 118. Fondamentale anche il contributo della Polizia Municipale e della vigilanza privata chiamate a vigilare sul rispetto dell’ordinanza sindacale sul divieto di vendita e consumo di bevande in vetro e sul rispetto dei divieti di sosta predisposti per mantenere sgombre le aree di afflusso e di deflusso.
Anche nelle ore notturne gli uomini della Questura hanno avuto il loro bel da fare: due persone sono state arrestate per spaccio e due segnalate come assuntori, otto invece le denunce per reati connessi con la violazione delle regole sull’ingresso e soggiorno sul territorio nazionale, reati contro il patrimonio e violazione di un foglio di via obbligatorio. Due infine le sanzioni per ubriachezza molesta. I controlli effettuati con l’ausilio del fiuto delle unità antidroga hanno permesso inoltre di sequestrare oltre cento grammi di sostanza stupefacente.

Dal Questore di Rimini, dr. Maurizio Improta, arriva un ringraziamento a tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato e delle altre Forze dell’ordine per lo spirito di sacrificio e per la dedizione che anche durante il fine settimana appena trascorso hanno dimostrato nell’espletamento dei numerosi servizi predisposti dalla Questura di Rimini. Il Questore rivolge in particolare il suo ringraziamento a tutto il personale, che si è reso disponibile anche oltre i normali turni di servizio, soprattutto per assicurare la serenità del primo grande fine settimana estivo

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454