18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Decoro urbano, verbali e sanzioni della Polizia Municipale in viale Dante

Decoro viale Dante, proseguono i controlli ma molti già si adeguano

in foto: un tratto di viale Dante

Con l’entrata in vigore del regolamento a tutela del decoro urbano in viale Dante, tra viale Scarlatti e viale Bellini, gli agenti della Polizia Municipale Intercomunale da metà maggio ad oggi hanno effettuato 36 controlli presso bar e attività commerciali durante i quali sono stati elevati 12 verbali di diffida amministrativa e successivi 6 verbali per violazione al regolamento.  Sono inoltre stati sanzionati tre esercizi commerciali per occupazione abusiva di suolo pubblico.

Nello stesso arco temporale gli agenti della PM hanno controllato le attività di viale Dante, nel tratto da viale Parini e viale Giardini. Una quindicina i sopralluoghi svolti durante i quali sono stati elevati 10 verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico.

“Riqualificare e rendere più bello sotto il profilo del decoro e dell’ambiente rappresenta un messaggio forte e chiaro alle attività commerciali ed economiche che l’amministrazione ha lanciato con l’introduzione del nuovo regolamento di viale Dante nel tratto compreso tra viale Scarlatti e viale Bellini. Regole precise che se da un latoafferma l’assessore alle attività economiche e alla polizia municipale Elena Raffaellirichiedono l’azione e l’impegno della Polizia Municipale – dall’altro vogliono essere un incentivo alla collaborazione e alla responsabilità da parte degli operatori economici. Viale Dante è un asse fondamentale dal punto di vista turistico ed economico della città, gli incontri che abbiamo avuto nei mesi scorsi con i rappresentanti del viale su precisi input provenienti dagli stessi, sono andati nella direzione di perseguire un’unica direzione: disciplinare l’esercizio delle attività artigianali, del settore alimentare e non, per rendere migliore l’offerta commerciale dell’asse viario. Per questi motivi è necessaria la partecipazione di tutti, non solo di chi amministra ma anche dei cittadini per presentare questa estate ai turisti la città in maniera più accattivante e decorosa”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454