venerdì 6 dicembre 2019
menu
Cronaca Rimini

Controlli di Polizia nei luoghi della Movida: un arresto. Centinaia di identificati nei residence

In foto: Un arresto per spaccio vicino ad un locale della movida riminese. Controllati anche 5 residence, i parchi e le strade
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 2 giu 2018 13:32 ~ ultimo agg. 13:33
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Nell’area dal lungomare Tintori a piazzale Fellini si sono concentrati i controlli notturni della polizia di Stato di Rimini. Proprio nelle vicinanze di un noto locale della movida riminese, gli uomini delle Volanti insieme ai cani poliziotto Barack e Iago, hanno arrestato un cittadino originario del Gambia poco più che ventenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti infatti hanno notato un gruppo di tre giovani di cui uno in particolare con fare sospetto “avvicinava” i passanti col chiaro intendo di vendere qualcosa. Un agente in abiti civili si è allora avvicinato al giovane che, dopo aver compreso l’identità del poliziotto, ha gettato tra le siepi una sostanza di colore bianco, prima nascosta in bocca, e cercato di disfarsi di due involucri in cellophane di colore nero. All’interno diverse decine di grammi di marijuana. L’uomo è stato quindi condotto presso gli uffici della Questura, dove dopo gli accertamenti di rito, è stato tratto in arresto per spaccio.

Sempre nell’ambito dei servizi di contrasto al degrado urbano i poliziotti hanno effettuato controlli presso ben cinque residence del comune: i controlli hanno permesso di identificare oltre 250 persone e di individuare e denunciare quattro persone irregolari sul territorio nazionale.
Controlli anche nelle aree verdi: al Parco Fabbri gli agenti hanno trovato oltre 50 grammi di grammi di sostanza stupefacente nascosta tra le siepi e gli alberi.
Sanzionati amministrativamente anche un giovane di origini rumene, trovato in possesso di una quantità di marijuana detenuta per uso personale e non sfuggita al fiuto dei cani poliziotto che è stato fatto avvicinare al giovane che vagava per la città con un fare sospetto.
Le attività della Questura hanno consentito inoltre di controllare 82 veicoli e di elevare 15 sanzioni amministrative per violazione delle disposizioni del codice della strada.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna