sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.324 visite
mer 23 mag 2018 08:15 ~ ultimo agg. 17:26
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.324
Print Friendly, PDF & Email

Un riminese di 73 anni è morto dopo due giorni di agonia seguiti a una caduta che sarebbe avvenuta a seguito di una lite con l’autista di un pulmann, domenica scorsa, a Villagrande di Montecopiolo. L’anziano faceva parte di un gruppo che si stava recando all’Eremo.

Secondo le prime ricostruzioni del fatto, l’uomo avrebbe ingaggiato una lite con l’autista 40enne, ma non sono chiari i motivi: la Procura ora sentirà i testimoni. L’anziano avrebbe battuto la testa dopo essersi diretto con fare minaccioso verso l’autista, che si sarebbe riparato con le mani.

Trasportato all’ospedale di Urbino, è morto ieri mattina. Ora verrà eseguita l’autopsia.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna