venerdì 18 ottobre 2019
menu
Cronaca Rimini

Rapina in farmacia. Arrestato il colpevole

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 11 mag 2018 17:25 ~ ultimo agg. 12 mag 11:19
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Arresto lampo per il malvivente che mercoledì mattina aveva rapinato la farmacia comunale numero 8 di via Clementini a Rimini. Nel primo pomeriggio dello stesso giorno i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini sono riusciti ad individuare e fermare il colpevole, un 32enne romano da alcuni anni domiciliato a Rimini.

Il video della rapina alla farmacia di via Clementini. Arrestato il colpevole

Il video della rapina alla farmacia di via Clementini. Arrestato il colpevole

La dinamica del colpo

Erano circa le 9:45 di mercoledì quando il 32enne, con una felpa gialla e il volto parzialmente nascosto da uno scalda collo grigio e da un casco nero, ha fatto irruzione in farmacia minacciando il personale con un coltello da cucina per farsi consegnare i soldi in cassa. Arraffati i 550 euro presenti il ragazzo è poi fuggito a bordo di una piccola utilitaria.

Le indagini

Arrivati sul posto, i carabinieri hanno raccolto la testimonianza della vittima e indicazioni di un cittadino che, insospettito dal fatto che un uomo con un casco indossato salisse di corsa su una Fiat 500 blu, aveva annotato parte della targa.

Analizzando le immagini del sistema di videosorveglianza e incrociando il modello di auto con le cifre della targa riferite dal testimone, i militari sono riusciti a risalire alla proprietaria del veicolo, una donna di 55 anni residente a Rimini. L’auto è risultata però nella disponibilità di un uomo che, immagini alla mano, rispondeva all’identikit dell’autore della rapina.

L’arresto

Subito scattate le ricerche, già alle 12 circa una pattuglia del Nucleo Operativo ha incrociato la 500 e richiesto l’intervento di altri due equipaggi per bloccare il veicolo. Alla guida il 32enne e accanto a lui, sul sedile, la  felpa gialla e il casco. Sotto il sedile del passeggero c’era invece il coltello da cucina e sotto il sedile dell’autista lo scalda collo. Addosso 170 euro in contanti e un grammo di eroina.

Per il 32enne sono scattate le manette. L’arresto è stato poi convalidato in udienza e all’uomo è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere.

 

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna