sabato 19 gennaio 2019
In foto: Emma Petitti (foto Petrangeli)
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
ven 4 mag 2018 12:52 ~ ultimo agg. 15:31
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il riconoscimento di una sconfitta politica di portata storica per il PD e la necessità di ripartire da un congresso che sancisca la fine del dibattito tra tifoserie pro e contro Renzi e l’inizio di una rifondazione che parta dai temi. Questi gli aspetti che l’assessore regionale Emma Petitti (intervenuta alla trasmissione di Icaro Tempo Reale), membro della direzione Pd, mette in luce della relazione del segretario nazionale Martina approvata ieri all’unanimità a Roma. La Petitti critica però la scelta di chiudere la porta al dialogo col Movimento 5 Stelle (“si doveva seguire il mandato del presidente Mattarella e dialogare sui temi“). “Se un governo delle riforme ci sarà – spiega la Petitti – dovrà essere con tutte le forze politiche altrimenti ogni altra condizione sarà respinta dal Pd“.

Emma Petitti su direzione PD: bene relazione Martina, sbagliato chiudere dialogo con M5S

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
I numeri forniti dalla Regione

Sanità. Nel 2018 936 assunzioni in Romagna

di Redazione
La Giunta adotta il nuovo piano urbano

Mobilità sostenibile, ecco come cambia la città

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna