mercoledì 21 agosto 2019
menu
In foto: i sopralluoghi della Polizia (Adriapress)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.250 visite
mar 8 mag 2018 17:56 ~ ultimo agg. 9 mag 13:29
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.250
Print Friendly, PDF & Email

Una svolta nell’indagine per l’omicidio della Camminata degli artisti. Ci sono due indagati per l’omicidio del 27enne senegalese Makha Niang, aiuto cuoco ucciso in via Coletti con due colpi di pistola la notte fra il 17 e il 18 aprile. Si tratta di due albanesi di 22 e 28 anni, gli stessi che sono indagati anche per una vicenda di spari a vuoto a San Martino dei Mulini la notte del 31 marzo.

La Procura ha notificato ai due gli avvisi di garanzia per accertamenti tecnici d’ufficio, ipotizzando il reato di concorso morale o materiale in omicidio.
I due indagati sono in carcere dalla sera del 18 aprile, arrestati dai carabinieri di Rimini che stavano indagando sugli spari. La sera dell’omicidio vennero fermati dai militari nella zona. Sono indagati anche per danneggiamento, ricettazione di una pistola 357 Magnum e per esplosione pericolosa.

( fonte Ansa)

Notizie correlate
di Redazione   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna