giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Secondo posto per il Mondosquash Riccione
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
lun 14 mag 2018 14:32 ~ ultimo agg. 14:33
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Mondosquash si ricopre d’argento nel campionato italiano veterani a squadre andato in scena nel Centro tecnico federale di Riccione.

Dopo un sabato magistrale (bis di vittorie), il team riccionese non riesce a stare al passo del fortissimo Domus Squash Roma “A” e così sale sul secondo gradino del podio.

Un risultato comunque soddisfacente e che migliora il terzo posto collezionato nella passata stagione a conferma di una tradizione vincente.

I quarti di finale contro 2001 Padova (112-102) sono una battaglia epica: Duccio Gainotti subito fa prendere il largo al Mondosquash vincendo i tre game contro Dal Prà (15-7, 15-5, 15-7) poi Michele Bellemo viene sconfitto da Fitzgerald e i riccionesi tornano sotto nel punteggio. Decisiva la sfida tra Raffaele Vespi e Boniardi Velaschi. Rarissimo nello squash, alla fine del terzo game (13-15, 15-9 e 15-9) della terza partita la situazione globale è ancora in parità (97-97) e così si va ai “supplementari”. Vespi è una roccia e con il 15-6 regala al Mondosquash l’accesso alle semifinali contro Mutina Squash Team Modena. Rispetto alla precedente, la sfida è maggiormente sotto controllo e il “Mondo” concede solo un game su nove. Drusiani apre le danze contro Ippolito (15-8), poi risponde il modenese (12-15) ma l’atleta del Mondosquash si aggiudica il terzo atto (15-7). Bellemo non accusa la sconfitta nel turno precedente e con un netto (45-21) mantiene il vantaggio rassicurante. Più equilibrata l’ultima sfida tra Gainotti e Covili (15-8, 15-10, 15-11).

Nella finalissima di domenica il rullo compressore Domus Squash Roma “A” non lascia scampo al Mondosquash (135-51). Il secondo posto è comunque molto soddisfacente.

Luca Filippi
Ufficio comunicazione Mondosquash Riccione