venerdì 18 gennaio 2019
In foto: uno striscione
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 18 mag 2018 11:29 ~ ultimo agg. 11:34
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A Viserba i cittadini contrari al progetto per le microaree destinate alle famiglie nomadi hanno aggiunto nelle prime ore di oggi altri due striscioni a ridosso dell’area dove si parlava di una delle possibili collocazioni, tra via Tombari e via Ceccaroni. “I sinti in graduatoria come gli altri”, recita uno striscione riferendosi alle graduatorie per gli alloggi. L’altro, su un inedito rosa, recita: “Accordo raggiunto con i sinti … e i viserbesi?”. Presenti da alcune settimane altri due striscioni, un terzo era stato rimosso.

Microaree. A Viserba "aggiornata" la protesta

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Silvia Sanchini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna