sabato 23 febbraio 2019
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 5 mag 2018 17:39 ~ ultimo agg. 17:43
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì i Carabinieri della Stazione di Rimini Miramare hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Rimini su richiesta della locale Procura della Repubblica, un 26enne riminese con precedenti di polizia, responsabile di maltrattamenti in famiglia ed estorsione nei confronti dei genitori.

Il provvedimento cautelare deriva dal perdurare dei maltrattamenti del giovane nei confronti della madre e del padre, atteggiamenti denunciati alle forze dell’ordine nel corso dei numerosi interventi effettuati presso la loro abitazione a seguito dei molteplici litigi scaturiti da futili motivi e spesso sfociati in minacce ed aggressioni fisiche. I Carabinieri della Stazione di Miramare hanno rapportato il tutto alla Procura della Repubblica di Rimini che, riscontrando la gravità dei fatti, ha richiesto al G.I.P. l’emissione del provvedimento restrittivo.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna