domenica 20 ottobre 2019
menu
Icaro Sport

L'assessore Caldari premia i ragazzi del Centro Kiai per il 1° posto ai Campionati regionali di judo

In foto: I ragazzi del centro Kiai
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 4 mag 2018 16:49 ~ ultimo agg. 16:50
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Oggi pomeriggio l’assessore allo Sport del Comune di Riccione, Stefano Caldari, ha incontrato Sauro Tontini, il presidente e istruttore del Centro Kiai Riccione/Cattolica, insieme ai ragazzi che lo scorso 29 aprile hanno partecipato ai campionati regionali di judo a Suzzara (Modena) conquistando il primo posto e il titolo di campioni regionali.

Il Centro riccionese ha battuto le quaranta società partecipanti, rappresentate da circa 250 atleti provenienti da tutta l’Emilia-Romagna, guadagnando la finale al Campionato nazionale dei prossimi 19 e 20 maggio a Reggio Emilia.

Lo splendido risultato è tutto nei piazzamenti nelle rispettive categorie:
primi classificati: Matteo Bologna, Simone Pari, Pari Luca, Matteo Pari, Filippo Rosa, Vittoria Salvatori, Alessia Mosca;
secondi classificati: Enrico Tontini, Lorenzo Bacchini, Steven Pedrini;
terzi classificati: Dylan Mammarella, Michele Veschi, Maxim Righetti, Andrea Ambrosi.

L’assessore Caldari si è complimentato con i maestri Sauro Tontini, Maurizio Benelli, Natale Giulianelli e gli istruttori Antonella, Isabelle e Vincenzo il cui lavoro, al di là dei risultati lusinghieri, è sicuramente una risorsa preziosa per la crescita dei ragazzi attraverso i valori dello sport e un arricchimento per l’intera comunità riccionese.

Notizie correlate
di Lucia Renati   
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna