19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

In Regione 1,8 milioni per i centri antiviolenza

in foto: Lo spazio inaugurato di recente a Rimini

1,8 milioni di euro per i centri antiviolenza e le case rifugio dell’Emilia Romagna. Ieri a Roma, in sede di Conferenza Stato-Regioni, è stato approvato il riparto dei finanziamenti, un totale di 20 milioni di euro, tra le regioni: “Con queste risorse – commenta l’assessore regionale Emma Petitti – può proseguire il lavoro della Regione, garantendo un maggiore sostegno ai 19 centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna, un presidio certo per le nostre donne che si trovino in condizioni di difficoltà e richiedano aiuto. Centri che nel corso del 2018 saliranno a 21 grazie ad un finanziamento dello scorso anno”.
“Bisogna tenere sempre alto il livello di attenzione sulla lotta alla violenza contro le donne e questo riparto non fa altro che confermare come sul territorio si rafforzino le politiche in tal senso“, ha dichiarato il presidente dell’Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini.

Nel 2017, i 19 Centri antiviolenza della rete regionale hanno accolto 3625 donne di cui 2852 accolte per la prima volta e nella maggior parte dei casi con figli. In generale i figli delle donne accolte sono 3.538: in media 1,8 figli per donna. Fra questi coloro che hanno subito violenza sono 1.839, pari al 55,8%1, una percentuale superiore di un punto rispetto al 2016.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454