domenica 18 agosto 2019
menu
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 11 mag 2018 18:41
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dai 39mila dello scorso anno ai 43mila dell’edizione 2018. Le presenze della 35esima edizione di Macfrut, kermesse dedicata all’ortofrutta che si è chiusa oggi a Rimini Fiera, soddisfano gli organizzatori. Un risultato, si legge in una nota, che viene da lontano, partito dalla svolta del 2015 con il cambio di location a Rimini, consolidatosi in questa edizione. In particolare viene rimarcata la crescita del 25% delle presenze estere.

Particolarmente positivo il bilancio del Tropical Fruit Congress che ha raccolto il gotha mondiale delle filiere di mango e avocado, con la presenza di 300 operatori, l’80% dei quali esteri.

Quest’anno si è toccata con mano la grande opportunità di avere una fiera nazionale, generatrice di business non solo nei tre giorni dell’evento ma per l’intero anno – afferma Renzo Piraccini, Presidente di MacfrutRingrazio tutti gli attori della filiera: il grande risultato di quest’anno è frutto di un gioco di squadra tra tutte le organizzazioni di settore”.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
L'analisi della Camera di Commercio

Crescono le imprese straniere attive in Romagna

di Redazione   
di Lucia Renati   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna