domenica 20 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 28 mag 2018 15:57
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un ennesimo fine settimana di controlli per la Polizia di Stato di Rimini.

Gli agenti hanno scovato in un residence di Marebello due uomini di origini pugliesi, sorpresi in una delle camere con alcuni grammi di marijuana e cocaina. In corso anche i controlli sulla direzione e gestione della struttura.

In uno stabile abbandonato vicino a un noto centro commerciale, la polizia ha denunciato un cittadino rumeno già destinatario di un provvedimento di allontanamento della Questura di Milano.

Le Volanti hanno invece denunciato un ragazzo italiano, originario di Caserta, per inosservanza degli obblighi di mantenimento nei confronti dei propri familiari.

A Borgo Marina i poliziotti hanno rintracciato tre cittadini di origine magrebina, due dei quali irregolari sul territorio nazionale, e li hanno sanzionati amministrativamente per il possesso di droga. I tre sono stati poi espulsi.
I controlli hanno riguardato anche la zona stazione e le aree verdi: al parco Marecchia la polizia ha sequestrato diverse decine di grammi di marijuana.

Infine un 36enne casertano è stato fermato e denunciato dalle Volanti per ubriachezza molesta in un locale di Marina Centro.
Complessivamente l’attività ha consentito di identificare 200 persone, controllare 82 veicoli ed elevare 5 sanzioni per violazione delle disposizioni del codice della strada.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna