GAS Racing Team. Roccoli e Casadei sul podio in gara2 al Mugello

MotoriRimini Sport

7 maggio 2018, 01:19

gas racing

in foto: (Ph: Antonio Inglese)

Il Campionato Italiano Velocità ha fatto tappa nel circuito internazionale del Mugello per il secondo doppio appuntamento stagionale. La SuperSport 600 non ha deluso le aspettative, regalando gare sempre molto combattute ed entusiasmanti.

GARA 1
La terza prova stagionale della SuperSport 600 si è disputata nel primo pomeriggio di sabato, regolarmente sulla distanza di 14 giri. La splendida partenza di Massimo Roccoli, che dalla sesta casella balza in seconda posizione dietro al compagno di squadra e Pole Man Mattia Casadei, autore di una grande qualifica. Dopo aver fallito l’allungo i due piloti si sono trovati a lottare in un gruppetto di testa. Nel tentativo di recuperare le posizioni perse per errore in frenata, nella penultima tornata il pluricampione italiano cade ad alta velocità, purtroppo la stessa sorte è toccata al suo compagno il giro successivo.

Diversa la gara di Lorenzo Gabellini, partito dalla decima casella, ha piano piano recuperato posizioni, terminando la prova in quinta posizione, portando a casa punti preziosi in ottica campionato.

1 MERCANDELLI Roberto Honda 27’15.053
….
6 GABELLINI Lorenzo Yamaha + 8.547
….
RT ROCCOLI Massimo Yamaha
RT CASADEI Mattia Yamaha

GARA 2
La quarta prova del campionato italiano velocità, categoria 600 SuperSport corsa domenica pomeriggio nei 14 giri previsti, ha visto il pole man Mattia Casadei subito al comando, inseguito da Massimo Roccoli che dalla sesta casella replica la splendida partenza di gara uno. Gli alfieri Yamaha sono da subito in lotta con un gruppo di piloti, con i quali per tutta la gara lottano ad ogni curva con sorpassi e controsorpassi da cardiopalma, chiudendo a podio nella volata finale, con il pluricampione Italiano secondo ed a seguire il suo compagno di squadra. Storia diversa per Lorenzo Gabellini partito dalla decima casella, si trova da subito invischiato nel traffico e complice un contatto si ritrova nelle retrovie, con grinta e tenacia raggiunge il gruppo di testa segnando il giro veloce della gara in 1’55.159; chiudendo la sua prova in ottava posizione.

1 STIRPE Davide MV Agusta 27’12.085
2 ROCCOLI Massimo Yamaha + 0.107
3 CASADEI Mattia Yamaha + 0.464

8 GABELLINI Lorenzo Yamaha + 1.357

Paolo Meluzzi – Team Manager: “I nostri ragazzi ci hanno regalato grandi emozioni in pista questo week-end, peccato per la doppia caduta di ieri, ma siamo orgogliosi dell’impegno dei nostri piloti”.

Stefano Morri – Direttore sportivo: “Anche in questo week-end abbiamo dimostrato che le nostre moto sono molto veloci ed abbiamo tre piloti competitivi. A nome di tutto il Team voglio mandare un grande in Bocca al Lupo a Bryan”.

Lorenzo Gabellini: “Questo week-end per me è stato molto difficile, le mie condizioni fisiche non sono al top, di certo il traffico e qualche problema di troppo in qualifica non hanno aiutato, ma sono fiducioso in ottica campionato”.

Massimo Roccoli: “Sono felice per il feeling con la Yamaha, il podio da sempre morale, anche se speravo di vincere, peccato per la caduta in gara uno, portare a casa uno 0 in un campionato cosi di alto livello rende tutto più complicato”.

Mattia Casadei: “Week-end certamente positivo, iniziato con una splendida Pole Position, che dedico al mio amico Bryan. In parte rovinato dalla caduta in gara uno mentre ero in lotta con i primi, ma poi concluso alla grande con uno splendido podio in gara due, il primo in questa categoria”.

Eddy Filippin
Ufficio Stampa Gas Racing Team

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454