sabato 24 agosto 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.567 visite
ven 4 mag 2018 15:40 ~ ultimo agg. 15:46
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.567
Print Friendly, PDF & Email

CNA-Fita riceverà il primo premio Antitrust 2017 – riservato alle associazioni di imprese – per la campagna risarcitoria in favore dell’autotrasporto danneggiato dal cartello dei camion.

Ha infatti promosso un’azione collettiva con cui offre agli autotrasportatori italiani la possibilità di far rientrare in azienda costi illecitamente pagati negli anni 1997/2011 durante i quali il cartello ha operato.

“Siamo estremamente soddisfatti per questo alto riconoscimento, del quale ringraziamo prima di tutto l’Autorità garante della concorrenza e del mercato” ha dichiarato Pierangelo Cecchini Presidente di CNA-Fita Rimini “Si tratta di un riconoscimento che premia l’impegno profuso su tutto il territorio, dalle imprese e dallo Studio Legale Giovanni Scoccini ed Associati di Roma che ci ha supportato in questa battaglia per l’affermazione della giustizia”.

Ed anche il territorio riminese ha fatto la sua parte attraverso un capillare lavoro di coinvolgimento delle imprese interessate “ E’ più di un anno che lavoriamo in questo senso” commenta soddisfatto Odoardo Gessi Resp. Provinciale CNA-Fita “la causa contro il cartello dei costruttori a Rimini ha raccolto 171 adesioni, per un valore di oltre 43 milioni di Euro, per la nostra realtà è un grande risultato a tutela degli autotrasportatori danneggiati dal cartello dei camion, un’azione che va avanti grazie ad una costante attività sindacale a rappresentanza dei nostri oltre 450 associati complessivi di CNA-Fita Rimini

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna