18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Chiringuitos e pasti sotto l’ombrellone: le richieste di categorie e chioschisti

in foto: uno dei chiringuitos di Rimini

Le linee guida per la somministrazione dei cibi e delle bevande in spiaggia sono state al centro dell’incontro di questa mattina tra l’assessore alle attività economiche Jamil Sadegholvaad e i rappresentanti delle categorie, Fipe Confcommercio, Confesercenti, Oasi Confartigianato, Confindustria balneari e Cna. Al centro del confronto, gli orari dei chiringuitos, i chioschi in riva al mare che nelle ultime stagioni hanno arricchito l’offerta delle spiagge; una quindicina quelli attivi lo scorso anno (in gran parte da Marina centro verso sud, solo due a Rimini nord) ed è possibile che per la prossima stagione se ne aggiungano di nuovi. Da parte dei chioschisti è stata avanzata la richiesta di ampliare l’attività diurna, al momento definita in due fasce orarie dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 17.30, estendendo la possibilità di praticare il servizio per tutta la giornata. Una possibilità coerente con la possibilità introdotta già dallo scorso anno di somministrare cibi e bevande sotto l’ombrellone fino alle 18.30, previo accordo tra gestori dello stabilimento balneare e gestori dei chioschi e bar di spiaggia.

Per quanto riguarda l’intrattenimento serale, Confcommercio ha chiesto che i chiringuitos anticipino l’orario di chiusura quotidiano: l’ipotesi avanzata da parte di alcune associazioni di categoria è di dare la possibilità ai chioschi di proseguire con musica e animazione fino all’una di notte per un giorno a settimana.

E’ stato un incontro positivo che si è svolto in un clima di grande collaborazione – ha commentato l’assessore Sadegholvaad – Abbiamo raccolto le varie istanze che sono arrivate dalle categorie e vedremo, sulla base di quanto prevedono i regolamenti, di trovare la sintesi migliore. Resta chiaro però che il nostro principale obiettivo è quello di dare ai turisti e ai riminesi che frequentano le spiagge il miglior servizio possibile. Rimini è una città in costante movimento e anche il settore balneare deve proseguire con quel dinamismo e quell’attenzione costante alle nuove e sempre più specifiche esigenze dei turisti che l’ha sempre contraddistinto”.

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454