Challenge Riccione. Il 5 e 6 maggio lo spettacolo del Triathlon. Tutte le modifiche alla viabilità

challenge

Si avvicina un week-end straordinario per Riccione che vedrà protagonista la prima edizione del Challenge, una manifestazione che fa il suo debutto nel panorama internazionale del triathlon.

Dal 4 al 6 maggio Riccione e le sue colline ospitano un evento di sport e spettacolo che vedrà sfidarsi duemila atleti in mare, sui pedali e nella frazione di corsa, attraversando la città ma spingendosi in un circuito di 90 chilometri che toccherà Montecerignone, Coriano, Montescudo, Monte Colombo, Sassofeltrio, Mercatino Conca, Montegrimano, Rimini e Misano Adriatico.

La peculiarità e unicità dell’appuntamento richiede misure straordinarie anche per quanto riguarda le forze organizzative messe in campo e quelle adibite alla sicurezza, oltre alle misure logistiche che implicano necessariamente modifiche alla viabilità e totali chiusure al traffico.

In particolare i provvedimenti principali riguardano le giornate di sabato 5 e domenica 6 maggio.

Sabato 5 maggio è in programma al mattino la batteria femminile triathlon sprint e la batteria maschile triathlon sprint, mentre al pomeriggio lo start duathlon junior.

Le variazioni alla viabilità e le strade interessate dalla gara competitiva di sabato 5 maggio.

Percorso gara ciclistica (km. 20)

Riccione: chiusura strade dalle ore 6.00 alle ore 19.00

viale Da Verazzano (dal v.le Vespucci al v.le Torino), viale Vespucci (dal v.le Da Verazzano al v.le Michelangelo) , v.le Michelangelo, v.le Torino (dal v.le San Martino al confine con il Comune di Misano Adriatico), v.le San Gallo, v.le Marsala, v.le Canova, v.le Milano (dal v.le San Martino al v.le Battisti).

Il percorso toccherà anche il Comune di Misano Adriatico.

Si segnala in particolare che solo viale Torino (dal v.le Da Verazzano al v.le Marconi) sarà chiusa al traffico dalle ore 6 del 03 maggio alle ore 12 del 07 maggio

Nella giornata di sabato:

– la strada SS16 non avrà nessuna interruzione in ambo i sensi di marcia;

– considerato che il percorso di gara interesserà anche il Comune di Misano Adriatico, la zona sud potrà essere raggiunta solo dai residenti e da coloro diretti alle attività commerciali che potranno farlo attraverso il sottopasso di viale Michelangelo, presidiato dal personale della Polizia Municipale;

– chi dovrà percorrere il lungomare di viale D’Annunzio con direzione di marcia sud-nord non incontrerà chiusure e interruzioni nel raggiungere Rimini;

– il servizio della Linea 11 in direzione sud verrà sospeso in piazzale Curiel e per tutte le informazioni si invita a consultare il sito startromagna.it.

Nella giornata di domenica il programma prevede al mattino la partenza Challenge Riccione 2018 con l’arrivo dei primi concorrenti atteso intorno alle 14.00.

Le variazioni alla viabilità e le strade interessate dalla gara competitiva di domenica 6 maggio.

Percorso gara frazione ciclismo (Riccione-Montecerignone km 90)

Riccione: chiusura strade dalle ore 6 alle ore 17

Andata: viale Verazzano (dal v.le Vespucci al v.le Torino), Torino, Milano, Battisti, Trento Trieste, Martinelli, Spalato, Catullo, sottopasso Dei Mille –Parini, Rimini, Portovenere, Taggia, Portofino, Alessandria, Saluzzo, Piemonte, Saronno;

Ritorno: viale Saronno, Piemonte, Saluzzo, Alessandria, Portofino, Taggia, Portovenere, Rimini, sottopasso viale Dei Mille – Parini, Catullo, Spalato, Martinelli, Trento Trieste, Vespucci, Michelangelo, Torino (fino al confine con il Comune di Misano Adriatico), Canova, Marconi.

Il percorso toccherà anche il Comune di Coriano.

Percorso gara frazione podismo (km 21,1 – 3 giri)

Riccione: chiusura strade dalle ore 6.00 alle ore 19.00.

In particolare:

v.le Verazzano, Torino, bretella a mare Hotel Sarti, Milano, Ceccarini, pista ciclabile Lungomare della Libertà, p.le del porto, pista ciclabile viale Milano antistante Bar del Porto, pista ciclabile viale Galli, marciapiede del Lungomare della Costituzione, pista ciclabile Lungomare della Costituzione, Galli, Dante, Ceccarini, Milano, Torino con arrivo antistante al Ristorante “La Mulata”.

Solo viale Torino (dal v.le Da Verazzano al v.le Marconi) sarà chiusa al traffico dalle ore 6.00 del 3 maggio alle ore 12.00 del 7 maggio.

Così come per la giornata di sabato:

– la strada SS16 non avrà nessuna interruzione in ambo i sensi di marcia;

– considerato che il percorso di gara interesserà anche il Comune di Misano Adriatico, la zona sud potrà essere raggiunta solo dai residenti e da coloro diretti alle attività commerciali che potranno farlo attraverso il sottopasso di viale Michelangelo, presidiato dal personale della Polizia Municipale;

– chi dovrà percorrere il lungomare di viale D’Annunzio con direzione di marcia sud-nord non incontrerà chiusure e interruzioni nel raggiungere Rimini;

– il servizio della Linea 11 in direzione sud verrà sospeso in piazzale Curiel e per tutte le informazioni si invita a consultare il sito startromagna.it.

Inoltre:

– la zona a mare della ferrovia potrà essere raggiunta attraverso il sottopasso di viale Angeloni che risulterà essere l’unico non presidiato, mentre sui restanti sottopassi, il personale della Polizia Municipale garantirà il transito solo nei momenti in cui la corsa lo consentirà;

– considerato che viale Ceccarini dal viale Dei Mille al viale XIX Ottobre è chiuso al traffico a causa dei lavori per la realizzazione del sottopasso e che la rotatoria del sottopasso Dei Mille – Parini sarà chiusa in quanto è interessata dal percorso della frazione ciclistica, sarà installata una segnaletica ad hoc alla rotatoria della stazione che consenta l’accesso in zona solo ai residenti e a coloro che sono diretti agli esercizi commerciali;

Chi vorrà raggiungere Coriano percorrendo viale Veneto, all’altezza di viale Mestre verrà deviato verso il cimitero nuovo così che, attraverso Sant’Andrea in Besanigo, potrà arrivare a destinazione.

“Si tratta di un’occasione speciale per la città – dichiara l’assessore al turismo e sport Stefano Caldari – due giorni di sport e di divertimento che nel caso del triathlon è anche spettacolo e adrenalina. Il Challenge è una manifestazione importante e pregiata che dà lustro a chi la ospita e tutta la città è invitata a partecipare a questa festa: da parte dell’amministrazione comunale è massimo l’impegno per garantire la sua totale riuscita e per far sì che sia ridotto al minimo l’eventuale disagio. Anche io sarò presente sulla linea di partenza e nel fare un in bocca al lupo a tutti i partecipanti sono sicuro che sarà per Riccione una vetrina internazionale che aumenterà ancora il nostro appeal grazie alla capacità organizzativa e alla qualità della proposta”.

Saranno oltre 50 gli agenti della Polizia Municipale impegnati sul territorio, affiancati da 90 volontari.

I cittadini e gli ospiti di Riccione sono invitati ad osservare quanto indicato e disposto a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Al fine di evitare il più possibile i disagi il blocco della circolazione sarà ridotto al minimo e le strade interessate saranno chiuse al traffico per il tempo strettamente necessario al passaggio degli atleti.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454