20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

“Cento Gradi Fahrenheit”. Il video di Chiara Raggi e Peroz contro la violenza

violenzaRimini

8 maggio 2018, 16:17

Esce oggi “100 gradi Fahrenheit”, brano dei riminesi Peroz e Chiara Raggi contro la violenza sulle donne.

in foto: Chiara Raggi e Peroz

Esce oggi “100 gradi Fahrenheit”, brano dei riminesi Peroz e Chiara Raggi contro la violenza sulle donne.

L’input arriva dopo i fatti successi la scorsa estate in Riviera, che sono andati ad aggiungersi ai tanti, troppi, tragici episodi di abusi e femminicidi. Così il rapper riminese Peroz ha sentito l’esigenza di parlarne provando a mettersi nei panni di una donna vittima di violenza e a descriverne in questo pezzo le emozioni e le sensazioni, facendola esprimere in prima persona attraverso la sua voce. La cantautrice riminese Chiara Raggi ha poi completato l’opera inserendosi con un ritornello interamente scritto da lei (testo e musica). Il brano esce accompagnato da un video diretto da Luca Cappellini e Alessandro Bagnoli.

La presentazione del brano:

In linea con la sua poetica che spesso narra fatti attinenti alla società, Peroz racconta così la nascita di questo singolo:

«100 gradi Fahrenheit equivalgono a circa 38 gradi Centigradi, ed è una condizione di calore che si ha in uno stato ansioso. Mi sono immedesimato in quelle donne, in tutte le donne che hanno subito violenza e ho provato a descrivere come si sentono. Il susseguirsi di eventi proprio a Rimini nell’ultimo periodo mi hanno colpito moltissimo. A forza di ascoltare questi fatti, sono maturate nel tempo queste parole».

La parte scritta e cantata da Chiara Raggi recita “Bruciare d’amore, non per difetto o per errore”, così la cantautrice commenta il pezzo:

«L’amore è un punto centrale della mia vita e non esiste amore senza rispetto. Quindi “bruciare d’amore” significa che una donna deve essere scaldata da questo sentimento. Non siamo sbagliate, gli errori non ci definiscono nella nostra essenza. Credo che se la parola rispetto diventasse veramente la parola chiave con cui leggere la realtà, ci sarebbe per tutte e per tutti una “luce nuova” e la possibilità di rinascere come la fenice che risorge dalle sue ceneri. Da donna mi ha fatto molto piacere che un uomo sia stato così colpito da questi fatti tanto da scrivere un pezzo immedesimandosi in una di noi. Perché se vogliamo sconfiggere la violenza sulle donne, è fondamentale che questo dialogo non sia solo all’interno del mondo femminile, ma anzi che anche gli uomini vi partecipino e siano sensibili e sensibilizzati al tema».

Il primo incontro tra Peroz e Chiara Raggi è avvenuto all’interno della web serie: “Le disAvventure di un Cantautore [Femmina]” ideata da quest’ultima insieme a Fabiola Fenili e uscita in 8 puntate alla fine dello scorso anno. In seguito alla puntata che ha visto ospite Peroz con gag sui rapper e la possibilità di un featuring insieme ne è nata una collaborazione a tutti gli effetti. Così le sonorità di Chiara, tra la canzone d’autore e il jazz, incontrano per la prima volta quelle della musica hip hop.

Il singolo “100 gradi Fahrenheit” è inserito nel primo lavoro discografico da mc di Peroz (dopo l’esperienza con i Figura4) dal titolo “Un’ora in meno”, uscito lo scorso mese.

BIO

Chiara Raggi è una cantautrice e chitarrista. Nata e cresciuta a Rimini, si trasferisce nel 2005 a Torino, dove vive per quasi 10 anni, per poi volare nel 2014 a New York. Queste tre città scandiscono la vita e i viaggi di Chiara che sale, chitarra alla mano, su numerosi palcoscenici in tutta Italia, in Europa e negli Stati Uniti. Molo 22, uscito per La.Za.Ri.Mus. nel 2009, è il suo album d’esordio. Nel novembre 2015 esce il suo secondo album dal titolo Disordine per Musica di Seta, registrato e prodotto a New York. Il terzo lavoro discografico “La Natura e la Pazienza”, presentato in un’anteprima esclusiva al Teatro degli Atti di Rimini a marzo, uscirà nell’autunno di quest’anno. È interprete e autrice, insieme a Fabiola Fenili, della web serie “Le disAvventure di un Cantautore [Femmina]”, pillole di tre minuti in cui Chiara, con uno stile fresco e ironico, racconta la vita da musicista. È founder, insieme a Paola Selva e Fabiana Ferrandino, di Guitar Ladies, inserto della rivista Chitarra Acustica, dedicato al mondo della chitarra al Femminile.

Peroz

Rapper riminese classe’86. Pubblica il primo album indipendente nel 2006 “Fai da me”, poi un EP “Una brutta piega” nel 2011 e due album “il Paese delle Scimmie” e “Figura4” nel 2012 e nel 2015 con il gruppo Figura4 di cui è stato la voce per 5 anni. Dal 2016 con il nome d’arte Peroz inizia un nuovo percorso musicale Hip Hop e pubblica il singolo “Riminiamo Song” che diventa presto virale sui social tanto da approdare su Radio Deejay nel programma “Deejay Chiama Italia” di Linus e Nicola Savino. Per tutto il 2017 lavora al suo nuovo album  “Un’ora in meno” che pubblica ufficialmente il 6 aprile di quest’anno per Kryptonite Muzic.

Video Credits:

Produzione: Kryptonite Muzic e Musica di Seta

Video Concept: Chiara Raggi e Luca Cappellini

Regia: Luca Cappellini e Alessandro Bagnoli

Riprese: Luca Cappellini, Roberto Montanari e Gianpaolo Venturi

Fotografia e montaggio: Luca Cappellini

Coreografia teatrale: Sara Galli

Performers: Emanuela Diaconu, Camilla Fabbrizioli, Lara Montanari, Evelyn Papini, Michela Rinaldi

Assistente di produzione: Fabiola Fenili

Abiti: Chiara Raggi veste Luisella Parma

Fotografia backstage: Lisa Bifulco

Location: Tafuni Lab e L’Hotel

MediaPartner: Riminiamo

Con il patrocinio del Comune di Rimini

 

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454