21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Causa civile contro Tosi bocciata da maggioranza: la città è con la Tosi

PoliticaRiccione

11 maggio 2018, 17:55

in foto: Fabrizio Pullè, Noi Riccionesi

Bocciato in consiglio l’ordine del giorno della minoranza che chiedeva al comune di Riccione di costituirsi parte civile contro il suo sindaco (vedi notizia), la maggioranza va all’attacco. In una nota firmata da tutti i capigruppo torna a manifestare la propria solidarietà al sindaco e critica le minoranze (Pd, Patto Civico e M5S): “E’ povera – si legge – una società che si nutre e gode delle avversità altrui.
E’ povera una nazione, ed è povera una città, che vede i suoi rappresentanti di opposizione trovare il loro massimo momento di unione e di gloria nello “sparare” ad alzo zero contro l’avversario politico”.
Secondo la maggioranza si è trattato di un tentativo di spostare il problema dal “nodo irrisolto che porta il nome del TRC”.
Ci si chiede – si legge nella nota – di “dimenticare”, di guardare avanti”, di “non soffermarsi su cose passate”. Riteniamo che questa richiesta sia un insulto alla intelligenza dei riccionesi, e che vada senza indugio rispedita ai mittenti”.
Ai capigruppo delle forze che sostengono la Tosi non va giù neppure “il finto buonismo con cui esternamente si augurano “che il Sindaco venga assolto con formula piena: tutti firmano perché il Comune le chieda “presunti” danni di immagine eppure tutti si augurano ardentemente una assoluzione: qualcosa non quadra”.
Entrando nel merito della vicenda, la maggioranza afferma di ritenere che nella vicenda per cui vi è processo, Renata Tosi non abbia creato danni al Comune di Riccione. “Qui – prosegue la nota – se c’è qualcuno che ha creato un danno, è stato il PD quando ha deciso per la realizzazione di quell’opera”. Nel mirino, oltre al Pd, anche il Movimento 5 Stelle “che, mentre in tutta Italia difende i vari No Tav, No Tap, No di qua e No di là, anche fisicamente fin nelle aule giudiziarie, e che per coerenza a Riccione avrebbe dovuto sostenere, almeno su questo versante, Renata Tosi, si è devotamente prostrato alla causa piddina”.
Secondo i capigruppo, dietro alla richiesta di costituzione di parte civile c’era solo la volontà di “assestare un colpo al Sindaco. Prova ne sia che, non appena presentato l’ordine del giorno innanzi alla Conferenza dei Capigruppo in Comune, venivano dagli stessi partiti sottoscrittori divulgati simultanei comunicati stampa per “pubblicizzare” la vicenda”. Un boomerag, secondo la maggioranza perché “la Città sta con Renata. Questo è l’unico dato certo”.

I Capigruppo di Maggioranza
Fabrizio Pullè – Noi Riccionesi
Sara Majolino – Lista Civica Renata Tosi
Andrea Bedina – Lega
Pier Giorgio Ricci – Forza Italia

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454