Baseball. I Pirati schiacciano la T&A sul diamante di Serravalle

Baseball. I pirati schiacciano la T&A sul diamante di Serravalle

in foto: foto Fibs.it archivio

I Pirati mantengono la vetta della classifica con una netta vittoria sulla T&A San Marino nel primo atto del derby. A Serravalle finisce 13-4 per Rimini: i Titani si illudono con il 2-0 della prima ripresa. I neroarancio accorciano alla seconda, ribaltano alla quarta (2-3) e poi alla quinta con un big inning da cinque punti schiantano le speranze sammarinesi per poi allungare ancora nel finale. Lanciatore vincente Ruiz, 17-7 le valide per Rimini con Noguera protagonista nel box. Sabato sera alle 20.30 si replica allo stadio dei Pirati.

LA NOTA DEL RIMINI BASEBALL
Il Rimini Baseball espugna in gara1 il diamante di Serravalle vincendo largamente per 13-4 contro la T&A San Marino. In una bella serata sul Monte Titano è andata in scena una gara che fino al quarto inning si è giocata sul filo dell’equilibrio, poi le mazze neroarancio aiutate anche da una difesa sammarinese tutt’altro che impeccabile hanno confezionato il big inning da 5 punti che ha indirizzato il match in favore degli uomini di Ceccaroli. La formazione riminese anche in questa serata ha confermato il trend positivo nel box di battuta con 17 valide realizzate contro lanciatori avversari di assoluto livello che però, hanno faticato più del previsto. E pensare che, al primo inning la squadra guidata da Chiarini sfrutta in pieno l’errore di Di Fabio producendo subito due punti che sembravano poter tenere davanti la T&A. Ma, lo stesso Di Fabio si rifarà alla grande in battuta realizzando due valide pesanti e decisive (primo punto al 2°inning) che permettono ai suoi di siglare il nuovo pareggio al quarto (2-2), poi il singolo di Romero decreta il definitivo sorpasso (2-3).

Nella parte alta della quinta ripresa Angulo si guadagna la base ball che pone fine all’opaca prestazione del partente sammarinese Jimenez. Al suo posto entra il connazionale Garate che avrà un impatto decisamente negativo sulla gara dove concederà 4 valide (2 doppi) più 2 errori difensivi commessi dalla difesa titana per un totale di 5 punti (2-8). Nell’ultimo terzo di gara Rimini segna altre 5 segnature sui tre rilievi utilizzati dallo staff tecnico sammarinese dimostrando così una netta superiorità di rendimento nel box. Dall’altra parte, bene il partente neroarancio Ruiz (89 lanci) che ha riscattato in pieno la prestazione negativa della settimana precedente di Nettuno ottenendo la sua terza vittoria personale, poi Bassani e Marquez hanno portato a termine il successo senza troppi problemi.

Le uniche due note stonate della serata in casa Pirati sono senza dubbio qualche corsa sulle basi sbagliata da parte dei corridori (3 out regalati agli avversari) e il piccolo problema fisico accusato dall’interbase Angulo uscito precauzionalmente all’inizio del quinto inning ben sostituito dall’utility Zappone.

Questa sera la serie si concluderà sul diamante riminese allo Stadio dei Pirati (playball ore 20.30) per la conclusiva sfida del sesto weekend di regular season. Probabili partenti, Logan Duran per Rimini e Quevedo per la T&A San Marino.

Gara 1
Rimini Baseball-T&A San Marino 13-4

RIMINI BASEBALL: Noguera 2b/int (4/5), Garbella ed (0/3), Romero es (3/4), Angulo int (2/2) (Zappone 2b 1/2), Ustariz 1b (1/6), Celli ec (2/6), Llewellyn r (0/4), Batista dh (2/4), Di Fabio 3b (2/5).

T&A SAN MARINO: Ferrini 2b (2/3) (Babini 2b 0/1), Martin r (0/4), Epifano int (0/4), Bermudez ec (1/4), Reginato es (1/4), Imperiali 1b (1/4), De Wolf ed/p (1/3), Lupo dh (0/3) (Avagnina ed 0/1), Pulzetti 3b (1/3).

SUCCESSIONE PUNTEGGIO
Rimini Baseball 010 250 302 = 13 bv 17 e 2
T&A San Marino 200 000 200 = 4 bv 7 e 4

PRESTAZIONE LANCIATORI
Ruiz (W) rl 6.0 bvc 4 bb 0 so 7 pgl 0
Bassani rl 2.0 bvc 3 bb1 so 4 pgl 2
Marquez rl 1.0 bvc 0 bb 0 so 1 pgl 0
Jimenez (L) rl 4.0 bvc 8 bb 4 so 2 pgl 4
Garate rl 2.2 bvc 6 bb 2 so 2 pgl 3
Coveri rl 0.0 bvc 0 bb 3 so 0 pgl 1
Morreale rl 1.1 bvc 1 bb 0 so 2 pgl 0
De Wolf rl 1.0 bvc 2 bb 0 so 1 pgl 2

NOTE. Doppi di Ustariz, Celli 2, Batista, Bermudez, Imperiali e Pulzetti. Errori: Di Fabio, Zappone, Ferrini, Epifano, Reginato e Garate.

Simone Drudi
Ufficio Stampa Rimini Baseball

LA NOTA DEL SAN MARINO BASEBALL
È una sconfitta netta quella che la T&A subisce da Rimini in gara1 del derby valevole per la sesta giornata d’andata di regular season di Serie A1. San Marino va subito avanti 2-0, ma poi è poco efficace sul monte e altrettanto poco produttiva in battuta. Rimini accorcia così al 2°, sorpassa sul 3-2 al 4° e chiude sostanzialmente i conti con un big inning, il 5°, nel quale entrano ben 5 punti (8-2). Finale valido solo per lo score, con gli ospiti che allungano sull’11-2 al 7°, la T&A che accorcia sul 4-11 al cambio di campo e Rimini che ne segna altri due al 9° per il 13-4 conclusivo. Vincente Ruiz, perdente Jimenez.

Si diceva dell’inizio, uno start che obiettivamente lasciava presagire altra prosecuzione. Dopo i due lasciati in base dall’attacco riminese, la T&A al 1° va con un singolo interno del leadoff Ferrini, sfrutta un errore della difesa per mandare in base Epifano e infila una valida con Reginato che fa correre a casa i due (2-0). Un vantaggio illusorio, con Rimini che dimezza al 2° (base ball a Llewellyn, avanzamenti e valida di Fabio, 1-2) e sorpassa al 4°, nuovamente con Di Fabio protagonista. Il terza base pareggia con un singolo che fa correre a casa Batista, in base su doppio. Non solo, perché Rimini prosegue la ripresa col singolo di Noguera, la base ball a Garbella e la valida del vantaggio di Romero (3-2).

Dopo il primo inning, in attacco la T&A infila nove eliminazioni consecutive e i neroarancioni al 5° allungano: base ad Angulo, doppio di Ustariz sul neo entrato Garate (4-2), doppio anche per Celli, errore della difesa su Lllewellyn (5-2), singolo da due pbc di Batista (7-2) e singolo anche di Noguera (8-2). Al 7°, con uomini agli angoli e due out, Coveri rileva Garate. L’impatto non è dei migliori: arrivano infatti la base ball a Garbella, due lanci pazzi che fanno entrare altrettanti punti (10-2), la base ball a Romero e un altro lancio pazzo per l’11-2. Dopo la base a Zappone finisce la partita di Coveri, con Morreale a rilevarlo e a chiudere l’inning col K su Ustariz.

Nella parte bassa del 7° la T&A torna a segnare grazie ai tre doppi di Bermudez, Imperiali (3-11) e Pulzetti (4-11) su Bassani, mentre al 9°, a chiudere definitivamente lo score, ecco il singolo da due punti di Romero su De Wolf, al debutto sul monte (13-4). Finisce qui, gara1 è di Rimini.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa T&A San Marino Baseball

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454