domenica 20 gennaio 2019
In foto: Andrea Mancini il giorno della presentazione
di Roberto Bonfantini   
lettura: 2 minuti
ven 25 mag 2018 12:37 ~ ultimo agg. 26 mag 08:09
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina, alla presenza del sindaco di Cattolica, Mariano Gennari, sono state aperte le buste per l’assegnazione dei lavori per il rifacimento dei terreni di gioco in erba sintetica di ultima generazione dello stadio “Calbi” e del Superga, che diventeranno un unico Centro sportivo.

Ad aggiudicarsi il bando (provvisoriamente) è stata la Giovane Cattolica. “In modo provvisorio perché ci sono dei termini tecnici, 35 giorni, per fare in modo che qualcuno possa avere il tempo per preparare eventuali ricorsi – spiega Andrea Mancini, co-presidente del Cattolica Calcio, che ha seguito tutta la partita stadio -. Noi abbiamo acquisito il punteggio più alto, quindi siamo felici!”.

“È una soddisfazione grande – continua un entusiasta Mancini –, è una cosa molto importante per il Cattolica Calcio e anche per noi, che abbiamo iniziato il percorso di rifacimento dei campi già dieci anni fa”.

Come saranno i nuovi campi?
“Il nostro partner è Limonta, che è il maggior produttore di campi in erba forse d’Europa. Abbiamo scelto un tappeto di ultima generazione per tutti e tre i campi, che saranno quindi uguali, con un intaso misto-organico e gomma, il top anche come sottofondi e drenaggi. Sarà fatto tutto al massimo dei prodotti del momento”.

Cosa vuol dire per il Cattolica Calcio poter contare su campi in sintetico di questa fattura?
“Per il nostro settore giovanile è fondamentale perché i nostri atleti si alleneranno su campi finalmente idonei. Finora hanno avuto campi poco belli. La nostra Scuola Calcio aumenterà. Per la nostra prima squadra vale lo stesso discorso: riusciremo anche a livello tecnico a fare un tipo di gioco diverso. Sarà poi uno stadio aperto a tutti, al turismo sportivo. Abbiamo già accordi con società che ci porteranno gente tutto l’anno. Anche per Cattolica credo sia un valore aggiunto per la destagionalizzazione della nostra offerta turistica”.

Si conclude un’annata sportiva davvero positiva, con la promozione della prima squadra in Eccellenza e con i baby giallorossi che hanno anche conquistato la finale di “Che gioco il Calcio!”, il nuovo format televisivo di Icaro Sport dedicato alle Scuole Calcio della Romagna.
“Ho visto la trasmissione giovedì sera su Icaro TV, ho visto che ha partecipato anche il nostro avvocato-tifoso Bartolini. Ma quest’anno il Cattolica Calcio ha avuto risultati importanti in quasi tutte le categorie. Il risultato più importante non è però solo quello sportivo. Siamo pienamente soddisfatti delle mete raggiunte”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna