domenica 17 febbraio 2019
In foto: la droga sequestrata
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 18 mag 2018 14:24 ~ ultimo agg. 15:32
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Marina hanno tratto in arresto in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, un 21enne di origini albanesi già noto alle forze dell’ordine.

I militari, impiegati nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio, transitando dinanzi ad un bar hanno notato il giovane che, insieme a due connazionali, alla vista dell’auto dell’Arma smettevano di parlare ed iniziavano a fissarli come per seguirne i movimenti. I Carabinieri hanno allora deciso di controllarli. Da subito i tre sono apparsi particolarmente agitati ed insofferenti verso i militari, fornendo a malavoglia i documenti. Insospettiti, i militari hanno allora proceduto alla perquisizione personale trovando, in una tasca interna della maglietta indossata dal 21enne, cinque dosi di cocaina, dal peso complessivo di circa 3 grammi, e 245 euro ritenuti provento di spaccio. La sostanza è stata sottoposta a sequestro in attesa delle analisi di laboratorio del caso.

Il giovane, espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Questa mattina, a seguito di udienza di convalida al Tribunale di Rimini, l’arresto è stato convalidato ed al termine del relativo processo il giovane è stato condannato a otto mesi di reclusione, con in beneficio della sospensione condizionale della pena.

Notizie correlate
di Redazione
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna