mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Leonardo Corbucci e Laura Fincato di AiRiminum
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
mer 9 mag 2018 13:31 ~ ultimo agg. 15:57
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’assemblea dei soci di AIRiminum, società di gestione dell’aeroporto Fellini, ha approvato il bilancio 2017 che si è chiuso, a livello consolidato, con un utile di quasi 1,9 milioni di euro (6,1 a passeggero). Notevole la crescita rispetto all’anno precedente, +268%. Il gruppo è formato dalla capogruppo Airiminum e dalle controllate AIRhandling, AIRsecurity e AIRcourtesy. La sola capogruppo ha registrato un volume delle produzione di 6.580.488 euro, un margine operativo lord di 2.431.975 euro e un utile di esercizio di 1.621.934, interamente destinato a riserve. La posizione finanziaria netta (cassa e disponibilità positive presso banche) vede il 2017 chiudersi a quota 2.193.757 euro con una crescita del 41% e senza debiti bancari. In aumento del 29% anche il patrimonio netto che si attesta a 7,149 milioni a fronte di un capitale investito di 7.220.249, composto principalmente dagli investimenti nelle attività fisse (4.817.379). Il capitale circolante operativo è invece di 1.692.347 euro.

 

PATRIMONIO NETTO DI AIRIMINUM AL 31 DICEMBRE 2017

1. Capitale sociale

4.000.000 €

2. Riserva legale

76.618

3. Altre Riserve

266.850

4. Utili (perdite) portati a nuovo

1.183.947

5. Utile (perdita) dell’esercizio

1.621.934

Totale Patrimonio netto

7.149.349

 

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna