sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 4 apr 2018 11:25
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato condannato a otto anni e mezzo di carcere per violenza sessuale l’algerino 42enne che nell’aprile 2017 ha tentato di violentare nella ex colonia Murri una 49enne senza fissa dimora. L’uomo aveva seguito la donna, originaria di Bagno di Romagna, fuori da un locale poi l’aveva trascinata nella struttura e, dal momento che lei opponeva resistenza, l’aveva malmenata. La donna, nonostante le lesioni, era riuscita a liberarsi e fuggire. L’aggressore, all’epoca già con precedenti a carico, è stato arrestato poco dopo dai Carabinieri.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna