lunedì 20 maggio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mar 10 apr 2018 20:17
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

UNDER 16 D’ECCELLENZA – X DI RITORNO
CRABS 1947 RIMINI-PALL. REGGIANA 67-71 (20-18; 38-35; 55-59)

Crabs: Fantini n.e., Baroni 12, Cesarini n.e., Radulovic 12, Rosario Cruz 16, Montanari 6, Corsetti, Gamboni 13, Casoli 8, Rinaldi, Zammarchi n.e. All.: Luongo, Firic.

(ev) Un’Under 16 pimpante sfiora la prima vittoria stagionale nel match con la Reggiana. Gara condotta con ottimo piglio sin dalla palla a due, con i Crabs ad andare in fuga grazie alla triple di Radulovic ed ai canestri di un Rosario Cruz che lentamente sta ritrovando la condizione migliore. I Crabs con Montanari (6 punti, 5 recuperi)tengono il naso avanti anche se il finale di quarto è della Reggiana, che riesce a chiudere a -1 (20-19).
Granchietti avanti anche nella seconda frazione: Baroni, Casoli ed un’altra tripla di Radulovic permettono ai Crabs di chiudere il primo tempo in vantaggio, anche grazie all’ottima presenza sotto i tabelloni di Gamboni (38-35).
Terzo quarto tradizionalmente ostico per i Crabs: invece grazie a Gamboni i biancorossi partono forte e toccano anche il +7 di vantaggio. Reggio Emilia però stringe in difesa, cercando di bloccare Rosario Cruz (16 punti, 5/11 al tiro) e Radulovic (12 punti di cui 11 nel primo tempo), e per i granchietti cominciano a piovere palle perse con l’inevitabile sorpasso ospite (55-59).
Ultimo quarto di grande cuore, Baroni (12 punti e 6 falli subiti), Gamboni (doppia-doppia da 13 punti e 12 rimbalzi) e Casoli (8 punti, 3/6 al tiro) provano disperatamente a portare a casa il primo referto rosa della stagione ma la Reggiana riesce a conservare i 4 punti di vantaggio fino alla sirena finale (67-71).

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna