venerdì 18 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 17 apr 2018 08:25
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Girovagava in stato confusionale e con tanto alcol in corpo nella zona di Marina Centro a Rimini. Aveva un abito mal indossato e non aveva gli slip, tanto da far temere una violenza sessuale. La donna, una 26enne americana, tenente in forza in una base Nato è stata prima soccorsa da un passante e poi dai carabinieri. Non è però riuscita a ricordare nulla della notte e, anche una volta portata al pronto soccorso e dopo un po’ di riposo, non è riuscita a dare indicazioni.

A fornire qualche elemento per ricostruire la serata passata a Rimini un’amica inglese, con cui stava trascorrendo il week end lontano dalla Base Nato. La donna ha raccontato che avevano trascorso la serata in alcuni locali e poi si erano perse di vista. Gli esami del sangue dovranno escludere che la ragazza possa essere stata drogata per abusare di lei, anche se dalla visita in pronto soccorso non sono emersi segni di violenza sessuale.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna