martedì 22 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mar 17 apr 2018 10:08 ~ ultimo agg. 10:15
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nel weekend del 14 e 15 aprile la gara Open di Fano ha visto salire sul tatami ben 41 atleti del Taekwondo Polisportiva Riccione, tutti grintosi e determinati.

I risultati parlano chiaro: il Taekwondo della Polisportiva Riccione si aggiudica la coppa come terza società classificata con un totale di 11 ori, 11 argenti, 7 bronzi tra adulti e bambini nelle competizioni di poomsae (tecnica) e combattimento, senza considerare che i combattenti senior hanno dovuto purtroppo saltare questa gara.

Il maestro Roberto Betti non può essere che fiero dei suoi ragazzi, sia di chi con costanza partecipa alle competizioni e ogni volta sta conquistando esperienza e capacità, sia di chi con coraggio ha partecipato per la prima volta. Ma la cosa più bella è vedere il gruppo di atleti uniti che tra adrenalina, sconfitte e soddisfazioni si sono appoggiati l’un con l’altro e alla fine si sono divertiti insieme.

Poomsae (tecnica). Oro: Marta Righini, Anna Casadei, Stella Lishchynska, Linda Sacripanti. Argento: Carlotta Ceci, Carlotta Rofrano, Marcello Bernardi. Bronzo: Maurizio Sanchi e Aurora Sanchi.

Combattimento. Oro: Luca Anastasio, Alessandro Magnani, Lara Bagli Lara (in due categorie), Doralice Marzialetti, Stella Lishchynska, Milena Barbera. Argento: Pietro Cavalli, Mathias Messina, Jacopo Marziali, Giulia Gambuti, Arianna Arcangeli, Marta Righini, Martina Bagli, Rebecca Comandini. Bronzo: Ettore Achilli, Simone Magi, Marco Bongiorno, Alessandro Gambuti e Alessandro Ninotta.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna