martedì 21 maggio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 13 apr 2018 11:48 ~ ultimo agg. 12:51
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Avevano rubato pochi minuti prima capi d’abbigliamento nel negozio Scout di via Corridoni a Riccione i due uomini arrestati nel pomeriggio di ieri dai carabinieri di Riccione. In manette, con l’accusa di furto aggravato in concorso, un 26enne foggiano e un 29enne algerino residente a Foggia. I due, fingendosi acquirenti, hanno arraffato alcuni indumenti (valore 120 euro) dagli espositori, e, usciti, si sono dileguati per le vie del centro. La commessa, accortasi dell’accaduto dopo l’attivazione del sistema di allarme, ha chiamato i carabinieri che si sono messi all’inseguimento dei due bloccati al terminal del bus di piazzale Curiel. Con se avevano ancora i capi rubati, restituiti al negozio.

 Questa mattina il rito direttissimo.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna