14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Profumi, colori e sapori. Le proposte di bimbiarimini

EventiProvincia

20 aprile 2018, 18:19

in foto: infiorata

Tutti all’aria aperta nel fine settimana, visto che il tempo pare intenzionato a mostrarci davvero la sua faccia primaverile. Gli appuntamenti stimolanti per le famiglie non mancano. Il weekend porta la Giornata della Terra con le sue varie iniziative, ma oltre a questo non sará facile la scelta tra i numerosi appuntamenti in programma. Ecco 5 eventi nella rubrica settimanale in collaborazione con www.bimbiarimini.it

1.

Da sabato 21 a mercoledí 25 aprile Saludecio festeggia la 31esima edizione di SalusErbe. L’edizione 2018 dell’appuntamento di primavera, un classico tra le feste tradizionali, rivisto in chiave moderna, è dedicata alla “Madre Terra” e alle “radici dell’uomo” per un viaggio nella tradizione.

Il centro storico di Saludecio offrirà ai suoi visitatori un programma ampio, rivolto a specialisti e appassionati, ma anche ai neofiti del naturale e ai semplici curiosi. Non mancherà il Mercatino di primavera che si snoda lungo le vie e le piazze del borgo. Per deliziare occhi e palato ci saranno i classici punti ristoro che offriranno specialità gastronomiche o menù a tema dedicati a cibi e delizie verdi. Non mancheranno negli angoli del borgo e tra i banchi del mercatino, occasioni di spettacolo: performance musicali, teatrali e di danza, insieme a interventi di teatro di strada, animeranno i pomeriggi di festa, rivolgendosi ad un pubblico sempre più numeroso ed eterogeneo.

2.

Come ogni anno, il 22 aprile torna l’Earth Day, la Giornata della Terra, l’evento pensato a scala globale per far riflettere sull’ambiente e per la salvaguardia del nostro Pianeta.

L’associazione di promozione sociale Kantharos lancia a Rimini “Storie della Terra”, una piccola e varia rassegna in cui l’attenzione sarà focalizzata sul Bene Culturale più importante di tutti: il paesaggio. In questa che è l’edizione pilota intendono proporre un’attività rivolta a bambini e ragazzi che prende in considerazione la componente ambientale e naturalistica di questo bene, con lo scopo primario di conoscere la realtà che ci circonda per poi cominciare a prendercene cura.

Sabato 21 aprile, alle ore 16.30, alla Sala Polivalente del quartiere Celle in via XXIII Settembre 124 (sopra la Coop), é in programma ‘Semi da leggere e libri da piantare’. Laboratori per bambini da 3 a 10 anni in cui si realizzano semenzai e piccoli ecosistemi partendo da materiali di riciclo e un erbario tascabile per conoscere sempre nuove varietà arboree.

Costo: 5 euro a bambino

3.

Domenica 22 aprile in Piazza Silvagni a San Giovanni in Marignano é in programma un evento imperdibile: una grande infiorata di 80 mq da preparare insieme all’Associazione Amaranto e a tutta la cittadinanza.

Per la prima volta a San Giovanni in Marignano si darà vita ad una grande infiorata, una manifestazione consistente nel realizzare tappeti per mezzo di fiori o parti di essi. L’evento rientra nell’ambito del progetto “Trentanni Streghe”, un calendario di eventi musicali, teatrali, culturali, fortemente voluti dall’Amministrazione comunale per celebrare il trentennale del principale evento marignanese: tra questi “Strega Fiorata” sarà uno degli appuntamenti di maggiore impatto, prevedendo la costruzione di un pannello di 80 mq di segatura colorata in Piazza Silvagni. Per tutto il pomeriggio di domenica 22 aprile, dalle 15 alle 18, Amaranto, insieme a tutti gli intervenuti, grandi e piccoli, lavorerà alla realizzazione di un’immagine celebrativa legata alla manifestazione “La Notte delle Streghe”, coinvolgendo il “pubblico” che non è spettatore passivo, ma diventa co-autore dell’evento artistico. Per i bambini dalle 15 é in programma un laboratorio-infiorata.

4.

Domenica 22 aprile, alle 15, a Rimini torna l’appuntamento domenicale con il laboratorio ‘A piccoli passi‘ dedicato ai bambini e bambine dai 4 ai 10 anni e agli adulti che vorranno partecipare. Un invito alle famiglie a frequentare la natura insieme ai propri figli.

Il percorso dell’incontro avrà carattere creativo e si propone di far sperimentare ai partecipanti, piccoli e grandi, lo stupore e la bellezza del sentirsi parte di un mondo naturale. Attivando il corpo, il pensiero, il movimento, attraverso esperienze individuali e condivise, si entrerà in una relazione con tutti gli elementi presenti. Verrà tessuto un filo di sensibilizzazione del proprio sentire, del percepire l’esterno, dell’essere in relazione gli uni agli altri in armonia con il mondo della natura. Al termine dell’incontro verrà condivisa una merenda.

L’incontro si svolge nell’affascinante area naturale, ricca di flora e di fauna, dell’ex cava In. Cal. System e e sarà condotto da Annachiara Cipriani (per il movimento), Antonella Guidi (per il movimento e l’outdoor education) e Giulia Negrini (per il pensiero), con la collaborazione delle educatrici della cooperativa sociale Il Millepiedi.

L’attività ha un contributo di 10 euro a bambino e per gli adulti 5 euro. Per le famiglie con più bambini, dal secondo figlio/a l’iscrizione è pari a 5 euro. I genitori sono invitati a partecipare ma non obbligati. Info: 338 3185501, info@apassoduomo.org

5.

Domenica 22 aprile, alle 17, al Teatro Sociale a Novafeltria termina la rassegna ‘Diventare adulti é un gioco da ragazzi’ con lo spettacolo ‘Il Folletto Mangiasogni‘ della compagnia Fratelli di Taglia, liberamente ispirato da “Il Mangiasogni” di Michael Hende.

In un bosco tutto bianco vive uno strano folletto, è il Mangiasogni: un buffo ometto dal colore della luna, occhi sfavillanti come le stelle, bocca straordinariamente grande e soprattutto affamato di brutti sogni, che a lui piace mangiare con forchetta e coltello. Ora è nel suo bosco e aspetta che un bambino lo chiami, per correre a mangiargli il brutto sogno. Per chiamare il Mangiasogni però serve una formula magica… una filastrocca… alla quale il folletto non può resistere e lo fa correre a velocità supersonica al capezzale del bambino che lo ha invitato.

Ingresso: intero: 6 euro (oltre i 13 anni), ridotto: 4 euro (dai 3 ai 13 anni)

Info e prenotazione: Associazione Culturale L’arboreto 333 347 4242; Compagnia Fratelli di Taglia 329 946 1660; teatrosocialenovafeltria@arboreto.org; novafeltria@teatrivalmarecchia.it

Per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito bimbiarimini.it

Simona Mulazzani

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454