domenica 24 febbraio 2019
In foto: le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 5 apr 2018 14:27 ~ ultimo agg. 16:53
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente sono intervenute martedì nell’area di sgambamento del Parco Marecchia. Secondo la segnalazione, poi confermata da altri testimoni, un uomo aveva sferrato un forte calcio al cane del denunciante, un dogo argentino che fortunatamente non ha subito grosse conseguenze fisiche. Conseguenze che però sono arrivate per l’aggressore, individuato e deferito in stato di libertà con l’accusa di maltrattamento di animali.

Le Guardie Ecozoofile sono poi intervenute in un altro parco cittadino per verificare la segnalazione di “bocconi sospetti” senza però rinvenire nulla.

Le Guardie ricordano che chi venisse sorpreso a gettare a terra bocconi avvelenati rischia una denuncia penale per getto pericoloso di cose, nonché per maltrattamento o uccisione di animali qualora dal gesto gli animali subiscano danni alla salute oppure la morte.

Per segnalazioni 370 3131006  (meglio messaggi WhatsApp corredati da foto o video).

Altre notizie
nominato il nuovo segretario

Cambio al vertice del Sap provinciale

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna