Playball serie A1 2018. I Pirati campioni d’Italia ripartono dal Nettuno City

pirati

in foto: I Pirati 2018 (foto di Marcello Massari)

Finalmente si inizia sul serio. In questa bella e soleggiata settimana in Riviera è tutto pronto per l’opening game del nuovo campionato 2018 dove i Pirati del neo Presidente Pillisio dovranno difendere il Tricolore sul petto conquistato la scorsa stagione. Allo Stadio dei Pirati arriverà il rinnovato Nettuno City del manager Morville che ha cambiato ben 14 giocatori rispetto allo scorso anno dove i laziali sono arrivati ai playoff. Quest’anno la formazione nettunese non ha ambizioni di alta classifica avendo una squadra giovane e senza giocatori di primissima fascia come le 5 favorite, ma sicuramente darà filo da torcere a tutti. Il partente della prima gara sarà quasi certamente il neo acquisto Misell, mentre nella seconda dovrebbe partire l’affidabile Andreozzi. Dal bullpen pronti a dare manforte l’ex Bologna Garcia, Taschini, e l’utility player Buffa. I battitori più pericolosi sono l’interbase Acevedo, il prima base italo-argentino Fontana, il nettunese doc Giannetti e l’esterno Davenport. L’unico assente sarà l’interno dominicano Vasquez che si aggregherà al team laziale dalla prossima settimana completando così il roster del Nettuno City.

Prima del playball di gara1 il primo lancio della partita sarà effettuato da una Leggenda del baseball riminese e non solo, stiamo parlando di Elio Gambuti. Insieme alle squadre sfileranno i giovanissimi piratini dello Junior Rimini. Sabato sera, prima della seconda gara un’altra grande stella del baseball riminese darà il via alle danze. Si tratta di Mike Romano che insieme ai suoi ragazzi del Rimini86 accompagneranno le squadre in campo.

Abbiamo ascoltato il manager neroarancio Ceccaroli alla vigilia dell’opening game.

Ripartiamo per questa nuova stagione con un roster rinnovato, come sta procedendo l’inserimento nel gruppo degli ultimi arrivati? Che indicazioni ha avuto dalle amichevoli e dalle partite di Coppa Italia?
“Naturalmente in questo momento della stagione c’è chi è più avanti nella condizioni chi è più indietro. Romero visto che è arrivato Lunedì non ha ancora il ritmo gara e la condizione fisica degli altri. Lo utilizzerò da battitore designato in queste prime due partite del nuovo campionato”.

Nonostante tanto maltempo in questo mese di preparazione a che punto è secondo la sua squadra? I tre reparti difesa, monte e attacco che sensazioni le hanno dato?
“I due partenti stranieri Logan Duran e Ruiz sono un po’ in ritardo, ma è normale visto che ancora devono trovare il giusto ritmo. Abbiamo fatto un buon lavoro nonostante il tempo non sia stato clemente in questo mese. Come si è visto nelle precedenti partite la difesa ha lavorato molto bene. L’attacco parlando della partita contro Bologna non ha sfruttato l’occasione giusta come la linea di Ustariz che avrebbe potuto cambiare l’inerzia della gara. I pitcher dell’UnipolSai sono di grande livello e già in ottime condizioni non era facile metterli sotto. Dispiace aver perso non tanto per la valenza della Coppa Italia, ma per il fatto che ci avrebbe fatto comodo giocare altri 9 inning alla domenica in modo da far giocare tutti i miei ragazzi”.

Il primo avversario di questo nuovo campionato è il Nettuno City che rispetto alla scorsa stagione ha cambiato completamente la squadra. Sulla carta è una formazione inferiore al valore dei Pirati, come si affronta questo avversario?
“L’anno scorso siamo partiti male non perché abbiamo sottovalutato gli avversari, ma per altri motivi. Nel baseball nulla è impossibile, conosciamo poco i nostri avversari che verranno qui a giocarsi le due partite alla grande. Dobbiamo partire bene visto che è un campionato di sole 28 gare. Sono molto soddisfatto del roster che ho a disposizione, abbiamo tante soluzioni anche a partita in corso, opzioni che l’anno passato non avevamo. Siamo pronti e vogliosi di far bene”.

Facciamo un appello ai tifosi riminesi che nella passata stagione sono stati l’arma in più per spingere i Pirati alla vittoria. Cosa gli diciamo?
“Visto il tempo buono di questa settimana saranno due serate importanti e spero ci sia tanto pubblico sugli spalti. Nel passato campionato ho visto tanta gente in più rispetto agli anni passati quindi mi aspetto che questo trend positivo possa continuare anche in questa stagione. In più avremo anche un bar-pizzeria nuovo e rinnovato che sicuramente potrà far aumentare le presenze sugli spalti”.

Si inizia venerdì sera alle ore 20.30 (20 aprile) e si replica il giorno seguente (sabato 21 aprile) con il secondo incontro previsto (gara2 sempre alle 20.30). Gli arbitri designati per questo weekend saranno Cicconi, Macchiavelli e Zannoni.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2018 E INFO BIGLIETTI

Prende il via anche la campagna abbonamenti dei Pirati per la stagione 2018. La società riminese comunica che il prezzo dell’abbonamento sarà di 50 euro per le 14 partite casalinghe della regular season (girone classico andata e ritorno a 8 squadre) sulle 28 gare complessive previste da calendario.

La tessera si potrà sottoscrivere presso il botteghino dello Stadio dei Pirati questo weekend contro il Nettuno Baseball City (20/21 aprile) e nella settimana successiva contro il Parma Clima (27 aprile sempre a Rimini). Inoltre, la Società neroarancio comunica che i prezzi dei biglietti, saranno di 8 euro l’intero e 5 euro il ridotto (over 65 e ragazzi dai 13 ai 16 anni). I ragazzi fino ai 12 anni entrano gratis.

Simone Drudi
Ufficio Stampa Rimini Baseball

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454