giovedì 5 dicembre 2019
menu
Icaro Sport

Pianese-Imolese 2-1. Secondo posto vicino per i rossoblu

In foto: Tutte le divise da gioco dell'Imolese
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 15 apr 2018 18:17 ~ ultimo agg. 16 apr 11:52
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Pianese-Imolese 2-1

IL TABELLINO
Pianese: Wrobleski, Bracciali, Gagliardi, Fapperdue, Bernardini, Simeoni, Benedetti (74’ Ravanelli),
Catanese, Giustarini (78’ Sartori), Golfo, Bianchi. A disp.: Palumbo, Petroselli, Marghi, Mannarini, Maresi,
Khtella, Carissimi. All.: Marco Masi.

Imolese Calcio 1919: Rossi, Guatieri, Boccardi, Boccadamo, Garattoni, Miotto (55’Valentini), Carraro,
Borrelli, Belcastro, Franchini (55’Ferretti), Pittarello (55’Titone). A disp.: Mastropietro, Crema, Salvatori,
Garavini. All.: Massimo Gadda.

Arbitro: Luca Calvi (Bergamo).

Marcatori: 8’ Borrelli (I), 20’ Golfo (P, rigore), 30’ Golfo (P).
Ammoniti: Wrobleski (P), Boccardi (I), Borrelli (I), Bernardini (P).

[kaltura-widget uiconfid=”30012021″ entryid=”0_kfzr29b4″ width=”400″ height=”223″ /]

I RISULTATI DELLA 35A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Un dejà vu, o quasi. Sul sintetico del Comunale di Piancastagnaio, un’Imolese in forte emergenza difensiva ingoia l’ennesimo boccone amaro del “face to face” con la Pianese fotocopiando il risultato della scorsa annata (2-1). La nona battuta d’arresto stagionale degli uomini di Mister Gadda consegna l’aritmetica promozione in serie C al Rimini ma non compromette eccessivamente il margine di vantaggio a tutela del secondo posto in chiave play off. Il Fiorenzuola, infatti, non va oltre il pari contro il Mezzolara e resta a sei lunghezze dalla medaglia d’argento quando mancano tre turni al termine della regular season. Otto giri di lancette ed i rossoblù mettono la testa avanti: trenta metri di cavalcata solitaria palla al piede per Carraro, assist al bacio per Borrelli che dal limite dell’area fulmina Wrobleski (0-1). La risposta amiatina non tarda ad arrivare. Il direttore di gara sanziona al 20’ un fallo di mano in area di Garattoni, sul tiro ravvicinato di un giocatore toscano, indicando il dischetto dal quale il cecchino Golfo impatta la contesa (1-1). Altro episodio dubbio al minuto 22 con l’uscita di mani del portiere locale oltre i 16 metri; soltanto cartellino giallo per l’estremo difensore e punizione affidata a Belcastro che colpisce la traversa. Il conto dei legni torna in parità al 26’ con il palo di Catanese poi, alla mezz’ora, la Pianese completa il ribaltone. Garattoni protegge palla ma il lesto intervento in scivolata di un avversario fornisce a Golfo il più comodo degli inviti per il bis personale (2-1). Match combattuto anche nella ripresa con Mister Gadda che getta nella mischia il terzetto Valentini-Ferretti- Titone per alzare il tasso di pericolosità offensiva della propria compagine. Al 17’ Catanese chiama al grande intervento Rossi poi, sul fronte opposto, Garattoni certifica la seconda traversa di giornata della squadra del presidente Spagnoli. Il forcing conclusivo dell’Imolese annovera una buona opportunità per Titone ma l’occasionissima del tris capita tra i piedi del solito Golfo murato dal tandem Boccardi-Rossi.

Mattia Grandi
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919