La sezione Judo ha portato 17 atleti a Civitanova Marche per il 1° Memorial Rodolfo Prenna

judo

in foto: I riccionesi al 1° Memorial Prenna

Domenica 15 aprile la sezione Judo della Polisportiva Riccione ha partecipato al 1° Memorial “Rodolfo Prenna” di Civitanova Marche. A commemorare uno dei maestri storici del judo marchigiano c’erano 17 judoka riccionesi, di cui due agonisti e 15 pre-agonisti.

Fra gli agonisti la Polisportiva Riccione ha doppiato il risultato piazzando entrambi gli atleti, seguiti dall’insegnante tecnico Badiane Ousmane, al primo posto. Simone Michelotti e Morgana De Paoli hanno, infatti, superato gli avversari conquistando il gradino più alto del podio.

Fra i pre-agonisti si è registrata la presenza di due piccolissime atlete: Giulia Longo e Flavia Lo Conte, che ad appena quattro anni si sono cimentate in una meravigliosa e divertente prova di coraggio insieme ad altri coetanei che iniziano a cimentarsi in questa splendida disciplina che è il Judo.

Fra i bambini poco più gradi, sei anni appena, sono stati protagonisti Francesco Picchi e Giulia Lo Conte. Il primo ha conquistato la medaglia di bronzo, mentre la seconda si è meritata l’argento della sua categoria. Sono seguite le successive classi d’età, le quali pur essendo ancora pre-agonistiche vedono competere piccoli atleti che possono avere già qualche anno di esperienza e quindi proporre anche un interessante spettacolo sportivo, che a prescindere dal risultato permette loro di maturare la giusta esperienza che si porteranno nella futura attività agonistica.

Fra queste classi è spiccato il risultato di Filippo De Paoli, Matteo Caramuscio (che il giorno prima ha compiuto 10 anni), Alessandro Righetti, Mattia Giannetto e Tommaso Iaccheo, i quali hanno vinto tutti gli incontri della loro categoria conquistando una meritatissima medaglia d’oro. Federica Bugli, Simone Gini, Riccardo Longhi e Sofia Longo si sono dovuti accontentare del 2° posto. Terza posizione invece per Matteo Dominici e Filippo Marzaloni.

La sezione Judo della Polisportiva Riccione, nonostante fosse presente con pochi atleti pre-agonisti, è comunque riuscita a conquistare il trofeo quale società quinta classificata.

“La giornata sportiva è stata molto soddisfacente – spiega l’istruttore della Polisportiva, Giuseppe Longo -. Abbiamo avuto modo di imparare tanto, sia sotto il profilo judoistico, sia umano. Durante la cerimonia di apertura è stato ricordato il Maestro Rodolfo, che tutti conoscevamo come Fofo, un grande maestro di vita con il quale ho avuto il piacere di condividere il tatami ospite della sua palestra diversi anni fa. Gli agonisti sono stati bravissimi: Morgana prosegue la sua preparazione verso il Campionato Italiano Esordienti di novembre e prima ancora la tappa del Trofeo Italia che contribuiamo a organizzare il 10 giugno al Play Hall di Riccione. Simone sta maturando nella nuova classe d’età e sta superando la delusione per la mancata qualificazione alla finale del Campionato Italiano Cadetti che si terrà a Ostia il prossimo week-end, portando a casa il primo oro dell’anno. Fra i pre-agonisti, ad esclusione dei più piccoli che si divertono con la speranza che si innamorino dello sport, abbiamo visto delle ottime prestazioni dei nostri ragazzi. A prescindere dal singolo risultato, possiamo affermare che la loro crescita è costante e siamo assolutamente soddisfatti. Poi i ragazzi sono anche arrivati in gara sotto la spinta emotiva del prestigioso premio che ci è stato riconosciuto da Icaro TV – Premio Sport Riccione e che alcuni di loro hanno avuto la gioia di ricevere, in rappresentanza del gruppo, lo scorso giovedì. Queste piccole soddisfazioni aiutano i ragazzi, i tecnici e i dirigenti a continuare su questa strada cercando di dare sempre il meglio”.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454