20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La piadina Igp va prodotta in Romagna. La sentenza dell’UE

in foto: piadina

“La Igp Piadina romagnola, industriale o artigianale, va prodotta in Romagna”. Lo ha stabilito il Tribunale Ue con una sentenza, che ha respinto il ricorso avanzato da una azienda italiana. Il caso – in particolare – riguardava il riconoscimento dell’Indicazione geografica protetta e la sua produzione.
Secondo i giudici dell’Unione Europea “il consumatore associa l’immagine della piadina romagnola, a prescindere dalle modalità artigianali o industriali di realizzazione, al territorio della Romagna”. La vicenda riguarda l’azienda Crm che aveva chiesto l’annullamento di un regolamento di esecuzione Ue del 2014 riguardo la denominazione piadina romagnola-piada romagnola Igp. L’azienda temeva che riservare l’uso della denominazione “romagnola” alle piadine/piade prodotte nell’area geografica protetta rendesse impossibile l’esercizio della propria attività economica ordinaria, in quanto il proprio stabilimento di produzione si trova al di fuori di questa area.

Il Tar del Lazio aveva accolto la richiesta decretando la tutela solo a livello artigianale. Il Consiglio di Stato ha invece ribaltato il pronunciamento.

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454