martedì 23 luglio 2019
menu
In foto: La vigilia della Titano XCO
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 21 apr 2018 19:09 ~ ultimo agg. 19:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Continua a splendere il sole su Internazionali d’Italia Series. A una settimana dallo splendido weekend di Nalles, anche Titano XCO, seconda tappa del più importante circuito di Cross Country in Italia, si prepara a regalare al pubblico della Mountain Bike un’anteprima d’estate in una “location” – San Marino – che vivrà una “prima” assoluta a livello internazionale, ospitando il primo sconfinamento di Internazionali d’Italia Series in 17 anni di storia.

C’è il sorriso di chi vuole riconfermarsi, la determinazione di chi a Nalles ha deluso le aspettative e una consapevolezza generale: il circuito del Parco del Montecchio, allestito dalla Federazione Sammarinese Ciclismo, non regalerà niente a nessuno. “È un percorso bello e impegnativo – ha sottolineato Gioele Bertolini, – a Nalles ho confermato di stare molto bene, e domenica punto alla maglia di leader.”

Il nome del Campione Europeo U23 è fra i più gettonati della vigilia, ma per lui non mancheranno rivali e insidie, anche dalle mura amiche. “Anche il mio compagno di squadra Andrea Tiberi sta vivendo un buon momento di forma. Con ‘Tibi’ siamo in sintonia: aspiriamo entrambi alla vittoria personale ma puntiamo anche al risultato di squadra. Luca Braidot e Gery Kerschbaumer saranno altri due nomi da tenere d’occhio”.

Deludenti a Nalles, il friulano del GS Carabinieri e l’altoatesino della Torpado Gabogas, Campione Italiano di specialità, cercheranno di riscattarsi, anche nel tentativo di recuperare terreno in Classifica Generale.

“A Nalles ho reso sotto le aspettative, ma è già alle spalle – ha dichiarato Luca Braidot. – Una decina di giorni fa ho visto il percorso in ricognizione, ma con il terreno bagnato: le condizioni saranno diverse, ma il tracciato rimane tecnico e impegnativo, con strappi arcigni e discese brevi. Di sicuro ci sarà da sudare.”

Fra gli stranieri, saranno della partita per il vertice anche l’estone Martin Loo (Hawaii Express) ed il colombiano Jhonnatan Botero Villegas (KTM Protek Dama).

Nella gara femminile spazio al duello tra la campionessa uscente di Internazionali d’Italia Series Serena Calvetti (KTM Protek Dama) e Lisa Rabensteiner (Team Focus Selle Italia). Proveranno a inserirsi nella lotta per il successo anche le giovanissime Greta Seiwald (Team Focus Selle Italia), Marika Tovo e Giorgia Marchetti (Team Rudy Project).

Attesa anche per il numero 1 d’Italia della categoria Juniores Filippo Fontana (Gottardo Giochi Caneva) che cercherà di ripetersi dopo il bel successo conquistato a Nalles, mentre Giada Specia (ASD Team Elociraptors) è la favorita della gara femminile.

Intanto, oggi, sabato 21 aprile, si è aperto il programma di Titano XCO con le gare non competitive riservate a bambini e Amatori. Domani alle ore 10 gli Uomini Juniores daranno il via alla seconda tappa di Internazionali d’Italia Series, seguiti da Donne Open e Juniores (ore 12) e Uomini Open (ore 14).

Anche in occasione di Titano XCO è in programma la diretta streaming della gara Uomini Open sui canali ufficiali del circuito, con ampi highlights ed interviste di tutte le gare di giornata.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna