sabato 19 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 14 apr 2018 16:06
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Visibilmente ubriaco, infastidiva con condotte moleste i clienti di un locale da ballo lungomare Tintori a Rimini. L’allarme è scattato alle 3 di notte e la polizia, arrivata sul posto, si è trovata davanti un giovane, un 20enne di origine ucraina residente nella provincia di Forlì-Cesena, che ha iniziato ad inveire senza motivo proferendo parole volgari e insulti. Viste le condizioni del ragazzo, gli agenti hanno chiesto l’ausilio di un’altra pattuglia i cui componenti sono stati accolti con un’altra selva di insulti. Il 20enne ha anche cercato di colpire il capopattuglia della volante. Finalmente bloccato e portato in Questura, il ragazzo è stato arrestato con le accuse di oltraggio, resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale.

Uno degli agenti intervenuti è anche dovuto ricorrere alle cure mediche per le contusioni riportate nella concitate fasi che hanno portato all’arresto.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna