martedì 21 maggio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
dom 8 apr 2018 10:17 ~ ultimo agg. 9 apr 08:44
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Defecava e imbrattava con le feci l’androne di ingresso di una struttura residenziale di Cattolica. Il responsabile, un 33enne rumeno residente in riviera, è stato sorpreso e bloccato sabato sera dai carabinieri di Cattolica. L’uomo, accompagnato presso la locale tenenza, durante la redazione degli atti di rito ha improvvisamente iniziato ad insultare i militari arrivando anche alle maniere forti, con spintoni, nel tentativo di uscire dalla struttura. I carabinieri sono prontamente riusciti ad immobilizzarlo e lo hanno tratto in arresto.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna