giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Vanni con Gardenghi e Morolli alla conferenza di "Piacere spiaggia Rimini"
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 24 apr 2018 14:47 ~ ultimo agg. 25 apr 12:13
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Otto chilometri di spiaggia, dal porto a Miramare, illuminati e videocontrollati, all’avanguardia per quanto riguarda le infrastrutture tecnologiche. Lo ha annunciato il presidente della Cooperativa degli Operatori di Spiaggia di Rimini Sud Mauro Vanni oggi in occasione della presentazione degli eventi di “Piacere spiaggia Rimini”.

Per illuminare e controllare la spiaggia anche di notte è previsto un investimento di oltre un milione, in partnership tra diversi soggetti. Coi pali arriverà anche e la fibra a 5G: una tecnologia all’avanguardia che, oltre ad integrare e potenziare il wi-fi già esistente, apre anche nuove importanti prospettive per quanto riguarda la videosorveglianza.

Altro capitolo, la sosta: “I bagnini, in accordo col Comune di Rimini, daranno la possibilità di usufruire di tariffe scontate, molto agevolate, per cui la sosta sulla spiaggia di Rimini sarà meno onerosa degli altri anni”, spiega Vanni.

Vanni chiarisce anche la natura dei nuovi pali: non ospiteranno ripetitori telefonici ma microcelle gestite da una società che potrà affittarli alle compagnie telefoniche, in particolare nei momenti di sofferenza per sovraccarico della rete esistente. E le novità non riguardano solo le infrastrutture: “Avremo momenti di animazione specifici per i turisti russi. Abbiamo un accordo con un tour operator di fama internazionale che ha scelto la spiaggia di Rimini per promuovere le vacanze dei russi in Italia, con un’animazione ad hoc per bambini solo di lingua russa”.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna