19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

E’ il quartiere 5 il più popoloso di Rimini. Età media più alta nei quartieri 1 e 2

AttualitàRimini

19 aprile 2018, 13:27

in foto: repertorio

Amministrativamente i sei Quartieri a Rimini non ci sono più ma restano un interessante punto di riferimento per leggere demograficamente la città. Con i suoi 33.200 abitanti complessivi, di cui 6.132 compresi tra i 25 e i 40 anni, il quartiere 5 rappresenta sia il più popoloso che il più giovane di Rimini. All’opposto il quartiere 1, abitato da 19.915 persone, di cui solo 3.723 tra i 25 e i 40 anni.

La sintesi dell’analisi demografica dei quartieri riminesi conferma i trend sviluppati da dieci anni a questa parte, con i quartieri del centro che invecchiano (il Q1 e il Q2) a fronte di un dinamismo più marcato nei quartieri della cintura (Q3 e Q5 in particolare), dove sia le giovani coppie che gli immigrati -italiani e stranieri- provenienti da fuori il territorio comunale, vanno ad abbassare l’età media complessiva. L’unico quartiere sotto i 20 mila abitanti è l’1 (19.915), il 5 l’unico abbondantemente sopra i 30 mila (33.200).

Prendendo in considerazione alcuni dettagli, come ad esempio il rapporto tra popolazione compresa tra i 25 e i 40 anni, rispetto al totale degli abitanti, è il quartiere 3 quello con la percentuale più alta (19,47%), mentre è il quartiere 4 a far registrare quella più bassa (17,17%), con gli altri quartieri assestati intorno al 18%.

Rimini, come il resto dell’Italia – commenta Anna Montini, assessore alla statistica del Comune di Rimini conferma il trend oramai decennale di professivo innalzamento dell’età media della propria popolazione. L’analisi per quartieri mette però in evidenza alcune delle peculiarità della nostra città, su tutte il dinamismo dei quartieri più giovani, quelli della cintura. A fronte di una distrubuzione sostanzialmente equilibrata della popolazione, sono proprio loro a crescere di più a livello assoluto, mantenendo un’età media più giovane del resto della città. Il 3 il 5 sono i quartieri che più abbassano l’età media di Rimini, l’1 e il 2 quelli che la alzano. Aldilà di queste differenze è il progressivo invecchiamento che a Rimini, come nel resto dell’Italia, deve far riflettere sull’adozione di politiche nazionali a sostegno della natalità e delle giovani coppie. È proprio la ripresa della natalità l’unico antidoto realistico al progressivo invecchiamento della popolazione, e la migliore spinta al dinamismo sociale, economico e culturale”.

Per concludere con una valutazione urbanistica: “con l’attuazione del nuovo PSC e RUE si cerca di cogliere l’obiettivo di riportare le coppie giovani in centro, permettendo quei frazionamenti delle grandi unità immobiliari che sinora hanno effettivamente avuto un effetto ‘deterrenza’ agli insediamenti dei più giovani. Contiamo nei prossimi anni, grazie a questi strumenti urbanistici approvati di recente, di cogliere segnali positivi e in controtendenza per aree della città storicamente più orientate a un’età media più alta”.

l’indice di vecchiaia

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454