Doppietta T&A. In gara2 vittoria 4-3 sul Città di Nettuno

BaseballSan Marino Sport

29 aprile 2018, 00:41

maestri

in foto: Alessandro Maestri

Non proprio come nella serata precedente, ma quasi. Il senso è lo stesso, quello di una T&A che rimonta e che non si butta affatto giù quando l’avversario di turno comincia meglio la partita. Col Città di Nettuno è doppietta, con l’8-7 di gara1 bissato da questo 4-3 di gara2. Il vincente è Alessandro Maestri, con super salvezza di Jimenez e un box di battuta che si riassume nel 3/3 di Bermudez e nel 2/4 di De Wolf, entrambi con un fuoricampo e un doppio.

Nel primo inning il Città di Nettuno va subito avanti. Prima c’è un colpito (Mercuri), poi una valida interna (Rodriguez) e infine un errore difensivo che fa entrare un punto sulla battuta di Aguilera (0-1). La volata di sacrificio di Montiel vale il raddoppio nettunese (0-2) e il trend è ancora quello di una rincorsa.

Un mattoncino per costruire la futura vittoria viene messo su immediatamente, col solo homer di Bermudez che dimezza lo svantaggio nella parte bassa del primo. Un fuoricampo che rigenera la T&A e che sarà il primo di una serata particolare da questo punto di vista. Al 4° un altro homer, questa volta di Sparagna, consente al Nuova Città di Nettuno di portarsi sul 3-1, mentre nella parte bassa della stessa ripresa è De Wolf a buttarla fuori dalle recinzioni (2-3). Metà gara e già tre fuoricampo a Serravalle.

Maestri chiude la sua gara in crescendo, mentre Frias scende dal monte lasciandone due in base al 5°: Florian, appena entrato, subisce dallo scatenato De Wolf il doppio che vale i due punti del sorpasso (5-4). A questo punto a decidere tutto è il monte della T&A. Dopo le sei riprese di Maestri e la settima, senza subire punti, da parte di Cherubini, per chiudere la gara c’è Jimenez. Il rilievo ha qualche grattacapo all’8° (singolo interno di Andrea Sellaroli e base ad Aguilera, ma K decisivo su Montiel) ma domina al 9°, quando lascia al piatto i primi due uomini che incontra (Renato Imperiali e Sparagna) per poi far battere un’innocua volata a Giordani. La T&A vince 4-3 e resta imbattuta.

T&A SAN MARINO-NUOVA CITTÀ DI NETTUNO 4-3

NUOVA CITTÀ DI NETTUNO: A. Sellaroli 2b (1/4), Mercuri ss (0/3), Rodriguez 3b (1/4), Aguilera dh (0/3), Montiel es (0/3), R. Imperiali 1b (0/3), Sparagna ed (1/3), Trinci (Giordani 0/1) r (0/3), G. Sellaroli ec (0/3).

T&A SAN MARINO: Ferrini 2b (0/4), Epifano ss (0/4), Bermudez ec (3/3), Reginato dh (0/4), De Wolf ed (2/4), F. Imperiali 1b (0/4), Lupo es (0/2), Martin r (0/3), Pulzetti 3b (0/3).

NUOVA CITTÀ DI NETTUNO: 200 100 000 = 3 bv 3 e 1
T&A SAN MARINO: 100 120 00X = 4 bv 5 e 1

LANCIATORI: Frias (L) rl 4.2, bvc 3, bb 3, so 11, pgl 4; Florian (r) rl 3.1, bvc 2, bb 0, so 6, pgl 0; Maestri (W) rl 6, bvc 2, bb 1, so 6, pgl 2; Cherubini (r) rl 1, bvc 0, bb 1, so 0, pgl 0; Jimenez (S) rl 2, bvc 1, bb 1, so 4, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Bermudez (1p. al 1°), Sparagna (1p. al 4°) e De Wolf (1p. al 4°); doppi di Bermudez e De Wolf.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa T&A San Marino Baseball

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454