venerdì 18 gennaio 2019
In foto: la discarica abusiva sequestrata
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
ven 20 apr 2018 15:36 ~ ultimo agg. 21 apr 12:51
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Una discarica abusiva di inerti e di altri rifiuti nella zona industriale di Riccione. A scoprirla i militari della Stazione Carabinieri Forestali in un terreno interamente recintato e accessibile esclusivamente mediante un cancello chiuso a chiave. Una vera e propria discarica con oltre 100 metri cubi di materiale edile di scarto, proveniente da ristrutturazioni, oltre a numerosi altri cumuli di rifiuti consistenti in materiale plastici, legnosi e ferrosi. Presenti, nascosti dalla vegetazione, anche altri cumuli di rifiuti, abbandonati nel corso degli anni. Al momento del controllo era presente il titolare di un’impresa edile che ha dichiarato di gestire l’area e che ha accompagnato i carabinieri durante l’ispezione. L’intera area è stata posta sotto sequestro mentre per il titolare dell’impresa è scattata la denuncia per deposito incontrollato di rifiuti e realizzazione e gestione di discarica non autorizzata. Nelle mani dei militari ci sono elementi tali da ritenere che l’area sia stata usata nel corso degli anni come discarica anche da parte di altre imprese. Rilevate tracce anche di combustione illecita di rifiuti. Sono in corso ulteriori indagini per individuare tutti i responsabili .

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna