21 August 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Bolkestein sulla ‘Bolkestein’: concessioni sono beni, niente gare per spiagge

attualitàNazionaleRegioneTurismo

18 aprile 2018, 18:06

Secondo Frederik Bolkestein, ex commissario Ue e padre della direttiva la cui interpretazione in Italia prevede che le concessioni demaniali vengano messe a gara, “in virtu’ della concessione, i concessionari demaniali possiedono suolo e strutture, quindi la concessione è un bene, non è un servizio“. Quindi, secondo il pensiero di Bolkestein, le concessioni per le spiagge non sarebbero soggette a gare. E’ quanto emerso in un incontro a Roma con l’ex commissario europeo al quale hanno partecipato anche Andrea Corsini, assessore regionale al turismo dell’Emilia-Romagna e Giovanni Lolli, vicepresidente della Regione Abruzzo con delega al turismo: “siamo assolutamente soddisfatti – dicono i due – le considerazioni espresse da Bolkestein sono assolutamente importanti ed autorevoli ma le Istituzioni si esprimono per atti formali. Quindi la cosa giusta ora sarebbe una indicazione espressa e formale da parte della Commissione Europea”.

 

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454